Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della terza giornata

Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della terza giornata

Andiamo a scoprire i protagonisti del terzo turno di serie A2 Old Wild West

di Federico Di Domenico

Playmaker: LUCA VENCATO
Ferrara torna alla vittoria battendo Mantova con il punteggio di 83-74 grazie a uno strepitoso quarto periodo chiuso con un parziale di 31-19. Protagonista assoluto Luca Vencato, che sfiora la tripla doppia mettendo a referto 19 punti, 9 rimbalzi e 10 assist, per un totale di 35 di valutazione. Vencato trova facilmente la via del canestro e riesce a mettere i ritmo i suoi compagni con estrema facilità, trascinando Ferrara al secondo successo stagionale.

Guardia: TERRENCE RODERICK
Napoli cade malamente tra le mura amiche contro Casale Monferrato, 74-94 il punteggio, ma è impossibile non citare Terrence Roderick tra i top di giornata. La guardia ex Bergamo chiude con 35 punti, 5 rimbalzi, 4 assist e 3 palle recuperate in 37 minuti di impiego. Roderick tira con altissime percentuali (9/12, 4/6, 5/7) che gli valgono un 37 di valutazione. La serata di grazia dello Statunitense però non basta ai Campani ad evitare la terza sconfitta in altrettante partite.

Ala Piccola: ERIK RUSH
Forlì impone il primo stop stagionale alla matricola San Severo, che si arrende al termine di un match comunque equilibrato e finito sul 89-78 in favore dei padroni di casa. Mvp senza ombra di dubbio Erik Rush. L’ala con passaporto Svedese chiude con 27 punti, 5 rimbalzi e 2 assist per una valutazione complessiva di 29. Seconda vittoria consecutiva per Forlì che sale a quota 4 punti in classifica.

Ala Grande: DANIEL DONZELLI
Biella ha la meglio su Latina dopo un overtime. Finisce 95-93 un match molto emozionante, che ha visto Daniel Donzelli ergersi ad assoluto protagonista. Il giovane lungo classe ’96 resta sul parquet per 41 minuti collezionando 19 punti e 11 rimbalzi. Una spina nel fianco per la difesa dei pontini e una presenza costante e molto importante nella metà campo difensiva, Donzelli prende per mano Biella che centra così il secondo successo consecutivo.

Centro: GERALD BEVERLY
Udine sbanca il PalaLido battendo a domicilio l’Urania Milano con il punteggio di 68-71. Fondamentale per la vittoria dei Friulani è il centro Statunitense Gerald Beverley, che mette a referto una doppia doppia da 21 punti e 11 rimbalzi, ai quale aggiunge anche due stoppate. Straordinaria prova sotto le plance che gli permette di catturare anche 6 rimbalzi offensivi, concedendo punti importantissimi alla sua squadra in un match caratterizzato dal basso punteggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy