Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della venticinquesima giornata

Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della venticinquesima giornata

Andiamo a scoprire chi sono stati i protagonisti della decima giornata di ritorno sui parquet di Serie A2 Old Wild West.

di Federico Di Domenico

Playmaker: ANDRE JONES
Vittoria importante per la Leonis Roma che rilancia la propria candidatura per un posto ai play-off battendo 86-78 Cassino. Grande prova del playmaker Statunitense Andre Jones, che mette a referto 33 punti, 5 assist, 9 rimbalzi e 2 stoppate, tirando con il 5/9 da due punti e il 6/9 dall’arco, e conquistando un incredibile 41 di valutazione.

Guardia: DAVID LOGAN
Treviso sbanca Imola continuando la rincorsa al secondo posto, occupato attualmente da Montegranaro. Tra le fila dei Veneti il miglioreè ancora una volta David Logan, che chiude il match mettendo a segno 31 punti grazie a un surreale 9/14 dalla linea dei tre punti, ai quale aggiunge 4 assist, 4 palle rubate e 3 rimbalzi, che gli permettono di ottenere 35 punti di valutazione.

Ala piccola: BOBBY JONES
La Virtus Roma perde 71-65 sul campo di Rieti, ravvivando più che mai la corsa alla promozione diretta. Incredibile il parziale di 25-3 del quarto periodo che consegna la vittoria ai Reatini, guidati dall’ex di giornata Bobby Jones, che mette a referto 24 punti e 7 rimbalzi con ben 13 falli subiti, un vero e proprio rebus irrisolto per la difesa capitolina.

Ala grande: REI PULLAZI
Trapani batte 91-83 Treviglio grazie ai 52 punti della coppia Clarke-Pullazi. L’ala forte Italo-Albanese resta sul parquet per 28 minuti, segnando 27 punti con un incredibile 5/6 dalla linea dei 6.75m, un dato davvero clamoroso per un lungo. 28 di valutazione per Pullazi, capace di fare la differenza sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva.

Centro: FRANCESCO CANDUSSI
Verona supera Jesi senza problemi con il punteggio di 95-78 e si tiene stretta il quarto posto solitario in classifica, preziosissimo in vista dei play-off. Nella vittoria contro i Marchigiani spicca la prova di Francesco Candussi, che domina sotto canestro in entrambi i lati del campo chiudendo con una doppia doppia da 14 punti e 12 rimbalzi (di cui 3 offensivi), per una valutazione finale di 27.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy