Brescia-Fortitudo, la sala stampa: le parole di Magro e Martino

0

Alessandro Magro (coach Brescia): “E’ una vittoria di squadra, in cui siamo riusciti a stare davanti con merito, dando spazio a tutti i giocatori. Sono contento che tutti abbiano contribuito alla vittoria. Quando si va sopra di 20 tante volte si vede le squadre rientrare, vincere non è mai facile e riuscire a stare in partita mentalmente non è mai facile, ma noi abbiamo stasera (ieri sera, ndr) abbiamo dimostrato di avere sempre fame di miglioramento, stando sul pezzo senza accontentarsi mai. Vittoria importante, sono contento dell’impatto della panchina, in particolare di Laquintana, Moore ed Eboua. Ci godiamo questa grande festa, il palazzetto stasera è stato stupendo, è bello vedere un tifo sempre corretto e caldo che ti sostiene: è quello che mi sono sempre aspettato e che pensavo di trovare tornando qua”.

Antimo Martino (coach Fortitudo):”C’è poco da dire, se non chiedere scusa ai tifosi per una prestazione modesta. Nel primo tempo dove abbiamo subito 59 punti, e non è un caso se tutti contro di noi tirano con percentuali altissime. Ci si deve mettere la faccia, abbiamo responsabilità anche noi. Brescia ha fatto la sua partita, sono stati bravi a mettere pressione a Durham costringendo altri esterni meno adatti a portare palla. Abbiamo alle volte difeso bene senza successo, ora dobbiamo metterci l’elmetto e tornare in battaglia. Non voglio cercare alibi, stasera non sarebbe corretto”.