Brescia-Napoli, la sala stampa: le parole di Magro e Sacripanti

0

Alessandro Magro (Coach Brescia): “Dedico la vittoria a Mauro Ferrari, che ha creduto in me e nel progetto, a tutto lo staff che lavora e che ha sempre lavorato. Terzo, ma non ultimo, a tutti i miei giocatori, che mi hanno sostengono. Napoli aveva più fiducia e il potenziale difensivo che hanno avuto nelle prime quattro gare si è visto. Abbiamo avuto un buon approccio e siamo stati più bravi del solito a continuare a giocare e crederci. Abbiamo subito troppi punti, ma se guardiamo i dati ci sono 22 assist e 8 palle perse, cose che aiutano a vincere le partite. Ci prendiamo questa vittoria con grande felicità, regaliamo la vittoria al nostro pubblico e speriamo siamo sia la prima di tante. Si è sentito il calore e il supporto del pubblico, la speranza è che si riempia il palazzetto. Per noi è fondamentale avere il pubblico che sostiene e spinge soprattutto nei momenti di difficoltà”.

Pino Sacripanti (coach Napoli): “Faccio i complimenti a Brescia che ha avuto una grande lucidità nei momenti difficili. Noi abbiamo commesso gli stessi errori fatti anche contro Reggio Emilia, partendo ad handicap e concedendo una percentuale troppo alta agli avversari. Mitrou-Long ha fatto una gran partita, nonostante avessimo provato a cambiare difesa su di lui. Non possiamo pensare di vincere partite in serie A concedendo 98 punti e il 52% al tiro agli avversari. In attacco abbiamo fatto, qualitativamente una buona gara, ma dobbiamo migliorare in difesa. Sono arrabbiato perché ho visto gli stessi errori della trasferta precedente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here