BSL, 12° giornata: il Galatasaray ferma la corsa del Fenerbahce

BSL, 12° giornata: il Galatasaray ferma la corsa del Fenerbahce

Prima sconfitta per i ragazzi di Obradovic, al dodicesimo tentativo è il Glatasaray in un derby accesissimo a far cadere l’imbattibilità dei cugini. Dietro però il Tofas non ne approfitta, anzi i ragazzi di Ene a loro volta perdono

di Marco Novello

Alla fine anche la capolista si dovette fermare, alla dodicesima giornata è arrivata di fatti la prima sconfitta per questo inarrestabile Fenerbahce in una partita poi molto sentita come lo è il derby col Galatasaray. Sono proprio i cugini nonché rivali cittadini ad infliggere il primo K.O. stagionale in campionato. La partita viene gestita alla grande dai giallorossi quest’oggi padroni di casa; il break nel primo quarto sorprende una disattenta difesa dei padroni di casa che si lascia bucare da ogni dove con Obradovic che, infuriato, tenta di trovare una soluzione a questo grattacapo ma non vi riesce. Il Galatasaray continua a macinare gioco tanto da chiudere avanti la prima frazione per 26-15; nel secondo periodo ci si aspetterebbe una pronta reazione degli ospiti che non tarda ad arrivare anzi! Dopo esser finito sotto addirittura di 11 punti il Fener comincia una lenta rimonta che viene coronata dal canestro della parità a quota 36 con ancora un paio di giri di lancetta da giocare. I ragazzi di Erdogan non sembrano accusare il contraccolpo psicologico anzi si rimboccano le maniche e riescono, in men che non si dica, a rimettere 5 punti di differenza nei confronti dei propri avversari. L’inizio della ripresa è un lungo monologo giallorosso; i padroni di casa sospinti da un Harrison in versione di grazia annichiliscono i più quotati cugini aggiornando di minuto in minuto il massimo vantaggio (+13 51-38), per chiudere alla fine la terza frazione avanti di 7 punti (59-52). Nell’ultimo quarto, come era prevedibile, si assiste ad una vera e propria battaglia sul parquet tra due squadre che vogliono portarsi a casa l’intera posta in palio; canestro dopo canestro le due squadre ritoccano il punteggio sul tabellone, ma la leadership resta sempre ad appannaggio del Galatasaray che verso fine partita produce quell’ultimo sforzo simboleggiato dal parziale di 5 a 0 che tanto basta per consegnare la vittoria ai giallorossi. Come già scritto poco sopra il migliore in campo per i padroni di casa è Harrison coi suoi 28 punti a cui si aggiungono i 13 di Webster; dall’altra parte della barricata non basta il solito monumentale Vesely che canta e porta la croce coi suoi 23 punti e 9 rimbalzi, ma il supporting cast gialloblu quest’oggi non gira a dovere. Nemmeno inseriti tra i dodici Melli e Datome, Obradovic ha preferito conservarli per gli impegni di EuroLega della prossima settimana. Dietro la più diretta inseguitrice però non approfitta di questo passo falso per rosicchiare punti alla capolista; anzi la banda guidata da Ene cade tra le mura amiche contro l’Anadolu Efes nel big match di giornata. I blubiancoverdi si erano un po’ ritrovati grazie a due vittorie consecutive e quella di oggi era la fatidica prova del nove che avrebbe potuto confermare il ruolo di prima inseguitrice, ma a spuntarla alla fine è l’Efes che implicitamente fa un favore ad Obradovic e soci. Dopo un avvio abbastanza equilibrato di match sono gli ospiti a fare la prima mossa piazzando un parziale di 15 a 4 nella parte centrale del secondo quarto che proietta Simon e soci addirittura sul +13 (30-43). Di norma in questi casi ci si aspetterebbe una reazione da parte dei padroni di casa; che invece non hanno mai modo di impensierire gli ospiti tanto da non riuscire nemmeno a chiudere con una sconfitta onorevole. Simon, 22 punti, e Micic, doppia doppia da 20 punti e 10 assist sono i migliori per i viaggianti; il duo Garrett-Kadji non basta invece ai padroni di casa. Nelle retrovie cade malamente il Besiktas, sconfitto con un sonoro trentello dal Bahcesehir Koleji, mentre si risolleva il Darussafaka che tra le mura amiche piega senza troppa fatica il Sakarya BB. Di seguito il recap di giornata.

Besiktas-Banvit 95-75

Besiktas: Buva 19, Rich 14
Banvit: Oliver 17, Morgan 13

Pinar Karsiyaka-Gaziantep 82-81

Pinar Karsiyaka: Henry 26, Marei 23+14
Gaziantep: Tomas 31, McKissic 16

Istanbul BB-Buyukcekmece 78-97

Istanbul BB: Holloway 20, Yagmur 17
Buyukcekmece: Williams 20+20 rimbalzi, Hayes 20

Afyon-Turk Telekom 77-79

Afyon: Calloway 20, McGee 19
Turk Telekom: Landesberg 31, Redding 19

Galatasaray-Fenerbahce 84-74

Galatasaray: Harrison 28, Webster 13
Fenerbahce: Vesely 23, Guduric 11

Tofas-Anadolu Efes 81-93

Tofas: Garrett 15, Kadji 13
Anadolu Efes: Simon 22, Micic 20+10 assist

Darussafaka-Sakarya 82-57

Darussafaka: Brown 17, Douglas 15
Sakarya: Wilbekin 16, Etou 13

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy