DNB, 26a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone C

0

Turno straordinariamente anticipato al giovedi per l’anticipo pasquale. Circoletto rosso per Roseto e ostuni. Gli abruzzesi espugnano Martina Franca e blindano il 2° posto strizzando l’occhiolino al 1°, viste le concomitanti sconfitte di BNB e Trapani. Ostuni in perenne emergenza supera Trapani con pieno merito e si candida con autorevolezza a un posto per i play off.

 

Quarta Caffe’ Monteroni – BCC Agropoli 65-80

Risposta orgogliosa di Agropoli che dimostra di crederc i ancora e espugna Monteroni. Equilibrio per 2 quarti poi i pugliesi prendono il largo grazie a un ottimo Tagliabue(19) e Marmugi (14). Per Monteroni bene Di Giacomo con 16 punti e 8 rimbalzi, mentre era a referto ma non è entrato in campo il bomber Provenzano.

DueEsse Martinafranca – Mec Energy Roseto 67-76

Prova di forza di Roseto che espugna il PalaWoytila e blinda il 2° posto. Roseto sempre in vantaggio e sempre in controllo del match, ma i padroni di casa hanno il merito di non aver mai mollato contro una squadra oggettivamente superiore. Sugli scudi per Roseto il solito Lillo Leo con 20 punti 9 rimbalzi e 27 di valutazione. 20 punti realizzati anche per il play argentino Stanic con un notevole 13/13 dalla lunetta. Migliore dei padroni di casa Bazzoli con 17 punti, 16 punti per Dip e Graziani.

Madogas Natural Energy BNB – Autosoft  Scauri 70-72

2° sconfitta interna per la BNB che ora vede avvicinarsi pericolosamente Roseto. Man of the Match Totò Genovese che realizza 20 punti compresa la bomba allo scadere che mette i titoli di coda su questa partita combattuta e ben giocata, soprattutto dagli ospiti, che hanno avuto anche un ottimo Lenardon 16 punti e 6 rimbalzi. Per la BNB nulla è compromesso, il 1° posto è ancora solido, ma qualche sicurezza iniziale comincia a venire meno.  I migliori per i padroni di casa Palombita con 14 punti e Ancellotti con 13.

Assi Basket Ostuni  – Lighthouse Trapani  85-71

Ennesima prova d’orgoglio di una Ostuni che nonostante le perdite d’organico continua a volare trascinata da Morena 18 punti e 7 rimbalzi e Bonacini con 21 punti. Partita sempre in controllo dei padroni di casa con Trapani, fiaccata dalle condizioni fisiche precarie di alcuni giocatori, che mai è sembrata in grado di rientrare nel match. Per i siciliani bene solo Svoboda con 19 punti e Tardito con 23 punti e 6 rimbalzi

BBC Bernalda – Ambrosia Technologies Bisceglie  70-80

Caldissimo quasi-derby con Bisceglie che fa 2 importantissimi punti nella corsa ai playoff. Padroni di casa che partono meglio grazie a Russo (21) e all’ex Carrichiello, arrivando al +15, Bisceglie risponde con un parziale di 18-0 e grazie ai 22 punti di Torresi  e ai 18 di Maggiotto portano a casa la preziosissima vittoria, che probabilmente costringerà Bernalda ai playout contro Fondi.

Oasi di Kufra Fondi – Linkem NPC Rieti 70-89

Rieti smaltisce la delusione per l’abbandono di ogni sogno playoff e vince a Fondi una partita mai in discussione. I laziali arrivano fino al +23 grazie agli ottimi Granato (25) e dalla Libera (12) per poi controllare agevolmente il tentativo di recupero dei padroni di casa.

Pallacanestro Pescara – Iris Costruzioni Gaeta  94-69

Facile successo dei padroni di casa che puntano al 4° posto. Partita già chiusa col 29-10 del 1° quarto, per Pescara alla fine 22+13 di un eccellente Mlinar, 19 punti e 8 assist per Gilardi e 15 per Lagioia. Per i laziali si salva solo De Fabritis con 25 punti, mentre ha giocato poco il cannoniere del campionato Antonello Lilliu

Fondazione ANT Francavilla – Stella Azzurra Roma  Rinviata al 11/04

 

LA CLASSIFICA

1°  Madogas Natural Energy BNB  44

2°  Mec Energy Roseto                    40

3°  Lighhouse Trapani                      38

4°  Pallacanestro Pescara                34

5°  Autosoft Scauri                           34

6°  Assi Basket Ostuni                      30

7° Fondazione ANT Francavilla *    30

8°  Ambrosia Technlogies Bisceglie 30

9°  DueEsse Martina Franca            28

10° BCC Agropoli   *                         24

11° Linkem NPC Rieti                        22

12°  Iris Costruzioni Gaeta               18

13° Quarta Caffè Monteroni           16

14°  Stella Azzurra Roma    *            12

15°  BBC Bernalda      **                     4

16°  Oasi di Kufra Fondi    *                2

     1 partita in meno *

     6 punti di penalizzazione  **