DNC, 22a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone D

0

Tante emozioni nel ventiduesimo turno del girone D soprattutto in testa dove l’operazione aggancio da parte di Imola non è più utopia ma realtà.

Si perché Lugo, nonostante le convincenti prestazioni di Coppa in campionato non sa più vincere. Terzo stop consecutivo per la band di coach Ortasi e vantaggio di sei punti completamento dissipato per l’enorme gioia di Imola che ora sulle ali dell’entusiasmo assapora la promozione diretta in DNB. Due le gare decisive nei quartieri alti, la prima sabato a Giulianova ha visto i padroni di casa primeggiare sull’Orva grazie ai soliti Gallerini e Marzoli autori rispettivamente di 21 e 14 punti. Romagnoli in confusione e col fiato corto nonostante Montanari (18) e Poluzzi (13).

La seconda gara di cartello è andata in scena a P.S.Elpidio con la Ecoelpidiense uscita sconfitta a testa alta, davanti a quasi mille spettatori, pur giocando una deficitaria gara soprattutto in attacco. 7/32 dall’arco pur potendo clamorosamente vincere grazie all’ultimo possesso. Sosta preziosa per coach Schiavi che potrà recuperare Facenda e un Monticelli a mezzo servizio. Imola trascinata da Porcellini (14) ma soprattutto da Massari (12) che sotto le plance ha fatto davvero male agli interni biancoazzurri.

Consolida la terza piazza Castiglione Murri che travolge senza problemi P.S.Giorgio. Al CierreBi la gara dura solo 20 minuti poi un parziale di 24-0 fa calare il sipario. Bolognesi a sole due lunghezze dal binomio al vertice.

Aggancia la Ecoelpidiense al quarto posto la Globo Giulianova che batte come già detto la capolista Lugo e si tiene a una vittoria di distanza da San Lazzaro vittoriosa in casa contro Fabriano. Per i bianco verdi sesto posto in solitaria in attesa di capire l’avversario nella griglia play-off. Stesso discorso per Bertinoro che cade tra le mura amiche grazie a due punti di Pentucci sulla sirena. L’esterno pesarese regala cosi un prezioso successo alla Pisaurum che raggiunge quota 22 e conquista quasi aritmeticamente la post-season.

Interessante sarà invece la lotta per l’ultimo posto utile in chiave playoff, ovvero il nono gradino della graduatoria attualmente occupato da San Marino e Reggio Emilia con la formazione della Repubblica in vantaggio negli scontri diretti. Morali diversi però dopo l’ultima giornata con i primi usciti sconfitti dal match interno contro Recanati, secondi invece euforici per  la schiacciante vittoria interna contro Ascoli.

Ed è stato determinante nella zona salvezza l’exploit di Recanati che conquistata quota 14 può considerarsi con un piede e mezzo ancora in DNC, mentre nulla è cambiato negli abissi con Fabriano sempre penultima dopo la sconfitta di  San Lazzaro ed Ascoli ultima a quota dieci.

LA CLASSIFICA

1. Orva Lugo 34
2. Sigma Imola 34
3. Asd Castiglione Murri Bk 2012 Bologna 32
4. Ecoelpidiense Porto S. Elpidio 28
5. Globo Giulianova 28
6. Jato Group S. Lazzaro 26
7. Scirea Basket Bertinoro 24
8. Asd Pisaurum 2000 Basket Club Pesaro 22
9. DaDo Repubblica di San Marino 16
10. B M R Reggio Emilia 16
11. A.S.D. Sangio Porto Sangiorgio 16
12. Lui’ Porte Recanati 14
13. Asd Pall. Spider Fabriano 2012 10
14. Ascoli Towers Basket A.S.D. 8