DNC, 25a giornata- Il punto, in esclusiva, del girone E

0

Monsummano vince e convince contro San Giovanni, giocando una partita ben organizzata, nonostante l’assenza di Monzecchi. Nei primi due quarti i padroni di casa sfruttano molto Tuci, che non è molto concreto. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti passano a zona, ma i Pistoiesi sono in serata di grazia dall’arco, Magrini specialmente (27 per lui), e chiudono i conti blindando il secondo posto in classifica. Al quarantesimo il punteggio è di 83-58

MERIDIEN MONSUMMANO: Gazzarrini, Magrini 27, Marchi 8, Romano Ric. 9, Bonelli 10, Zita 6, Benini 10, Monzecchi ne, Ambrosino, Tuci 13.

GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Ratta 14, Tracchi 17, Inzitari, Barbarossa 12, Peruzzi 2, Bianchi, Galli 10, Matteini, Giachi 3.

 

La Koipack perde in casa contro Umbertide, e mette così a rischio la possibilità di avere il vantaggio del fattore campo nel primo turno di playoff. Gli Empolesi partono subito forte e al 5′ minuto sono sul +8, che diventeranno 3 alla sirena 23 20, stessa linea di partita anche nei secondi 10 minuti, e al riposo lungo si va sul 47-42. Al rientro dagli spogliatoi Pascolini e Micheli riportano a contatto gli Umbri, che vengono allontanati da un paio di triple di Moroni, e il tempino si chiude sul 64-58. La partita scorre in parità fino a 1 minuto dalla fine, quando Bovicelli decide di chiuderla sul 81-83.

KOI PACK PALLACANESTRO EMPOLI: Pellegrino 12, Moroni 28, Meli 8, Orsini 5, Vannini 16, Freschi 6, Manetti, Lupi, Prosperi 2, Di Biase 4. 

COGENLAB UMBERTIDE: Nardi 15, Bovicelli 5, Pascolini 19, Butini 5, Crispoltoni, Micheli 25, Grilli 14, Caracchini, Nuti, Anglani.

 

Altopascio perde contro Bottegone, ma è già in zona playoff. Bama regge bene nei primi 2 quarti (35-33 al ventesimo), ma poi nella ripresa le percentuali al tiro peggiorano, e Bottegone grazie a Schiano e Marconato riesce ad allungare, poi a 7 minuti dalla fine Staino firma in solitudine un parziale di 8 a 0 e chiude la gara, al quarantesimo il tabellone dice 79-67 per i ragazzi di coach Bassi.

VALENTINA’S BOTTEGONE: Schiano 19, Rossi 19, Giannini 7, Della Rosa 3, Panconi, Staino 13, Cei 2, Della Torre, Bongi 6, Marconato 10.

BAMA NBA ALTOPASCIO: Incerpi 6, Tozzini 10, Petrucci 4, Verdiani 13, Buzzo 9, Rath 9. Grosso 2, Tampieri 2, Del Carlo 12, Buralli.

 

Vadisieve vince in casa contro San Vincenzo, e ora ha la possibilità di giocarsi i playoff, tutto dipende dall’ultimo turno di campionato. La partita è stata giocata tutta sul filo dell’equilibrio, con continui capovolgimenti, con i soliti Mencarelli da una parte, e Occhini dall’altra a farla da padroni. Il primo quarto si chiude con un netto vantaggio da parte dei padroni di casa sul 23-10, ma questa differenza viene subito eliminata dai Livornesi che riescono a chiudere il secondo quarto sotto di un solo punto. Negli ultimi minuti Mencarelli porta i suoi a -4, ma la Lorex è più precisa dalla linea del tiro libero, e porta a casa la vittoria, 83-76 il finale.

LOREX SPORT VALDISIEVE: Foschi, Logi 3, Occhini 22, Cherici 15, Zanussi 6, Provenzal 4, Cioni 15, Misuri 15, Calamai 3, Sileci. 

BASKET SAN VINCENZO: Mencarelli 27, Elmi 3, Cioni 9, Malfatti 12, Biagi 6, Innocenti 13, Govi ne, Scannella ne, Bezzini 2, Venucci 4.

 

Montevarchi senza stimoli perde malamente in trasferta contro Perugia, la partita dura appena 5 minuti, dopo di che i ragazzi di coach Traino cominciano a macinare gioco e chiudono la prima frazione su +13, a metà del secondo quarto il vantaggio degl’Umbri arriva anche a 20 lunghezze, al ventesimo la partita è gia chiusa. Per la Reale Mutua tutti i giocatori sono andati a referto, il match si chiude sul 82-51

REALE MUTUA VALDICEPPO: Casuscelli 10, Fiordiponti 6, Parretta 26, Giovagnoli 4, Orlandi 17, Anastasi 6, Momi 4, Urbini 2, Cornicchia 2, Seguenti 5.

WEBKORNER FIDES MONTEVARCHI: Sestucci 13, Baldini, Giuliana 5, Barchielli 17, Corsi 7, Vasarri 9, Stiatti, Del BImbo, Cardo, Serenei.

 

 

Orvieto vince contro Pontedera, e per i Pisani il sogno playoff ora è più difficile. Partono forte i padroni di casa che chiudono il quarto sul +8, 18-10. Nel secondo quarto i ragazzi di coach Carotti riescono a recuperare e chiudere il quarto su +1, negli ultimi 20 minuti il gioco è molto caotico e con continui botta e risposta, nel finale gli Umbri riescono ad allungare grazie alle triple di Palmerini, e Pontedera molla, finisce 73-57.

TELEMATICA ITALIA ORVIETO: Selicato 1, Marsili 6, Ciriciofolo 8, Frosinini 5, Brunelli 3, Quercia, Gori 9, Cupello 2, Rosati ne, Palmerini 17, Agliani 22. 

VIVECARD PONTEDERA: Doveri 13, Ruberti 13, Migli 9, Meucci 11, Rossi 7, Cerri 2, Zaccariello, Tozzini, Bastianoni 3, Sollitto 9.

 

Piombino vince, e blinda così il primo posto in classifica, e con esso la promozione in serie B Dil. I Livornesi partono subito forte dimostrando di voler archiviare velocemente la pratica, e a 7′ il punteggio è di 5-21. Gli Umbri riescono a sbloccarsi e chiudere il quarto sul -10. Gli ospiti non segnano per 5 minuti e si vedono riacciuffare sul 21 pari, per poi chiudere il quarto sotto di un punto 37-36. A questo punto l’esperienza e il talento di Biancani e Magnani trascina la Sobat fino a +11 a 4 minuti dalla fine, ma Gubbio non ci sta, grazie a Puleo ritorna a -1, ma sul fallo sistematico Franceschini non sbaglia, e Piombino vince la partita, e guadagna la serie B!!

CEMENTERIE BARBETTI GUBBIO: Fiorucci 6, Martina 9, Puleo 26, Maurizi 6, Gabrielli 5, Cappannelli 9, Tironzelli ne, Pettinacci 2, Pellegrini ne, Mariotti ne. 

SOLBAT PIOMBINO: Maritano 4, Biancani 5, Vergara 6, Magnani 24, Liberati 3, Malvone 6, Guerrieri, Franceschini 17, Cecchetti 3, Righi ne.

 

LA CLASSIFICA

 

1. Solbat Piombino 42  
2. Meridien Monsummano 38  
3. Valentina’s Bottegone 36  
4. Telematica Italia Orvieto 34  
5. Koi Pack Empoli 30  
6. Reale Mutua Perugia 28  
7. Cementerie Barbetti Gubbio 26  
8. Bama Altopascio 24  
9. Lorex Sport Pelago 18  
10. Basket San Vincenzo 16  
11. Vivecard Pontedera 16  
12. Webkorner Montevarchi 16  
13. Cogenlab Umbertide 14  
14. Galli S.G. Valdarno 12  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here