Il Cus Chieti prima soffre e poi domina; battuto il Cagliari 85-71

0

Esce alla lunga il Cus Chieti nella seconda di ritorno del massimo campionato di basket femminile. Meglio Cagliari nei primi due periodi; la zona chietina viene elusa con ottime bombe da tre da parte di Arioli e compagne. Nel terzo quarto Caboni cambia tattica; è la svolta. Volano le padrone si casa trascinate dai punti e dal gioco di Sepulveda, miglior realizzatrice, Nacickaite e Gonzalez (24, 19 e 16). Brillano le stelle di casa, si adombrano quelle sarde e la terza ripresa si trasforma da ostacolo ad imprevedibile alleata per il team di Caboni. Uno sprint, un crescendo che culmina con il +14 conclusivo. Questi i parziali: 16-18, 34-38, 64-49 e 85-71. Nel prossimo weekend turno di riposo per il Cus Chieti, il Cus Cagliari, invece, si confronterà con la corazzata Lucca.

CUS CHIETI: Mascitti, De Luca, Diodati, Sepulveda 24, Karakasevic 8, Nacickaite 19, Silva 10, Gonzalez 16, Gatti 8, David.
CUS CAGLIARI: Goodall 11, Visconti 2, Eldebrink 12, Striulli 3, Halvarsson 6, Fabianova 8, Pieropan 2, Oppo, Arioli 21, Brunetti 6.