Brescia-Treviso, Magro: “Trento squadra di valore, vogliamo chiudere il mese con una vittoria”

0

Di seguito le dichiarazioni pre partita di Alessandro Magro, coach della Germani Brescia, in vista della gara contro Trento:

“Buonasera a tutti, presentiamo la nuova sfida casalinga di campionato, la quinta di questa stagione regolare contro l’Aquila Trento, è una squadra che si è completamente ricostruita cambiando l’allenatore questa estate e cambiando i suoi punti di riferimento. Una squadra che ama giocare in velocità e che gioca quasi 90 possessi a partita in campionato, seconda in LBA in questa particolare statistica. grazie ad un ritmo altissimo e all’enorme impatto che hanno a rimbalzo d’attacco grazie al pacchetto dei lunghi e l’apporto degli esterni che sono molto efficaci e che garantiscono molti possessi”. 

“Decidono di giocare ad alto ritmo e di prendere tanti tiri da 3 punti, direi che è sempre stata nell’idea di Coach Galbiati cercare di correre anche soprattutto dopo l’esperienza a Varese dello scorso anno. Stanno tirando con buone percentuali e tanta fiducia anche giocatori che non sono specialisti. Hanno vinto le ultime due gare, una in LBA in trasferta su un campo difficile come quello di Varese e poi dopo 24 sconfitte consecutive in trasferta sono riusciti a rompere il sortilegio dell’Eurocup, vincendo ieri sera contro il Lietkabelis. Come noi sono ancora all’inizio di un percorso di crescita con tanti giocatori nuovi. Credo che rientrerà contro di noi Baldwin, ma anche senza di lui sono riusciti a performare con tanti minuti giocati da Ellis e Forray, che è un veterano del nostro campionato. Hubb sta facendo molto bene così come Alviti che dopo un inizio un po’ in salita in campionato adesso è in forma e sta dimostrando il suo valore. Trento è una squadra più profonda del solito e che può ruotare tanti giocatori e che può provare ad essere molto aggressiva in difesa anche a tutto campo. Noi siamo reduci da una settimana un pochino meno brillante anche a causa del recupero degli acciaccati post Pistoia, ma siamo pronti a giocare davanti al nostro pubblico perché vogliamo provare a tenere la testa della classifica cercando di crescere lungo il nostro percorso. Sarà un buon test per noi perché è una squadra diversa rispetto a quelle che abbiamo affrontato finora”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia