Pasta Reggia Caserta, solo le visite mediche tra Chase e la Juve

di Emanuele Terracciano

Dopo la trattativa per Jarrius Jackson di cui vi avevamo parlato ieri e che sembra complicarsi a causa delle resistenze di Napoli, Marco Atripaldi nella notte sembra aver chiuso per un altro ex Vanoli che, secondo quanto riferito da GoldWebTv, sarebbe sul punto di giungere in Italia per sostenere le visite mediche. Stiamo parlando di Brian Chase, ex esterno della Vanoli Cremona e della Cibona Zagabria con un passato in NBA senza però esordire mai. Se queste indiscrezioni dovessero rivelarsi fondate, solo le visite mediche potrebbero mettersi tra il giocatore e la Juve che si troverebbe costretta ad effettuare un taglio tra gli americani e, ragionando un po’ sui ruoli, si ipotizza che possa essere Ronald Moore a far spazio a Chase, giocatore con maggiore predisposizione alla realizzazione piuttosto che all’assistenza ai compagni rispetto all’attuale numero 25 bianconero.

Brian Chase era stato vicinissimo a Caserta già prima di approdare a Cremona: infatti Sacripanti, allore coach e gm dei bianconeri, aveva trovato con il giocatore un accordo per sostituire lo sfortunato Wise ma la proprietà dovette bloccare tutto a causa delle contingenze economiche che all’epoca affliggevano la società di Pezza delle Noci. Ora potrebbe essere lui la pedina giusta da mettere nelle mani di Markovski per dare anche sul perimetro quel cambio di passo che Ivanov ha dato sotto canestro.

Se Chase dovesse superare le visite mediche sarebbe pronto a scendere in campo già domenica a Venezia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy