Sidigas Avellino, il primo acquisto sarà Brandon Taylor: il play avvistato in città

Sidigas Avellino, il primo acquisto sarà Brandon Taylor: il play avvistato in città

A nemmeno una settimana dal termine della stagione, la società biancoverde avrebbe già in mano il primo colpo per il prossimo anno.

di Davide Scioscia

Domenica scorsa la Scandone Avellino è stata eliminata dall’Olimpia Milano in Gara 5 dei Quarti Scudetto, ma in casa biancoverde la spina non è stata staccata, anzi: la società irpina è già al lavoro per costruire il nuovo roster a disposizione di coach Maffezzoli (ad un passo dalla riconferma) per la prossima stagione.

Il primo colpo targato 2019/2020 sarà con ogni probabilità Brandon Taylor, playmaker americano classe ’94 che quest’anno ha ottimamente figurato in A2 tra le fila di Bergamo: 17.1 punti, 3.7 rimbalzi, 5.4 assist e 2.2 recuperi sono le sue medie tra stagione regolare e Playoff in Lombardia. A rafforzare la tesi di un’imminente conclusione positiva della trattativa è la presenza dello stesso Taylor, immortalato stamattina in compagnia del DS Alberani, per il corso di Avellino.

Ecco la foto:

Di spalle, Nicola Alberani (sx) e Brandon Taylor (dx)
Di spalle, Nicola Alberani (sx) e Brandon Taylor (dx). – avlive.it

Di sicuro si tratta di una mossa a sorpresa da parte della Sidigas, che in cabina di regia ha già salutato Sykes. Per quanto riguarda gli italiani si ripartirà da Campogrande e D’Ercole, entrambi già sotto contratto per la prossima stagione, mentre Filloy (diretto a Milano?), Campani e Spizzichini andranno via e Avellino ha già sul taccuino diversi nomi per rinforzare il parco “azzurro”: osservati speciali Ricci (Cremona), Michele Vitali (Andorra) e Poeta (in uscita da Torino), senza disdegnare uno sguardo a qualche giovane talento in A2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy