UFFICIALE – Anthony Beane resta in LBA e si accorda con Varese

L’esterno americano arriva dalla Virtus Roma. Anthony Beane ha deciso di continuare la stagione in Italia.

di La Redazione

Pallacanestro Varese è felice di annunciare l’avvenuto ingaggio di Anthony Beane, che ha firmato con il club biancorosso un contratto per la stagione sportiva 2020-2021. Guardia americana classe ’94, Beane è un giocatore di grande energia capace non solo di attaccare il canestro con grande efficacia ma anche di tirare dalla distanza con una discreta affidabilità.

CARRIERA
Nato a Normal (Illinois) il 6 maggio 1994, Beane frequenta la Southern Illinois dove inizia a farsi conoscere chiudendo l’anno da senior con 19.2 punti con 3.8 rimbalzi di media e venendo eletto nella NABC All-District (16) First Team e nella MVC All-Conference First Team. Nel 2016 approda in Europa, dove veste la maglia dei bulgari del Lukoil Academic Sofia contribuendo alla vittoria del campionato e dove disputa anche la FIBA Europe Cup. La stagione successiva si trasferisce in Polonia, al Legia Varsavia, dove esplode definitivamente segnando oltre 22 punti di media. Queste ottime cifre lo portano, nel 208-2019, in Lettonia, al Ventspils, squadra con la quale esordisce nella Basketball Champions League, e poi in Belgio, al Charleoi, dove torna a disputare la FIBA Europe Cup, competizione che chiude con 18.2 punti di media in dieci partite. All’inizio di questa stagione sposa il progetto della Virtus Roma; chiude l’esperienza con la formazione della capitale con 10,4 punti ad allacciata di scarpe.

 

 

Anthony BEANE

 

Uff stampa Pallacanestro Varese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy