UFFICIALE – Dinamo Sassari saluta Marco Spissu e abbraccia Anthony Clemmons

0

La Dinamo Banco di Sardegna comunica che si separano consensualmente le strade del club e di Marco Spissu. La società del presidente Stefano Sardara ha deciso di dare al playmaker sassarese l’opportunità di confrontarsi con un nuovo campionato estero, per proseguire il suo percorso di crescita cominciato proprio con la canotta biancoblu sin dai tempi del settore giovanile. Protagonista in crescendo delle ultime stagioni ha contribuito da leader alla conquista della FIBA Europe Cup e della Supercoppa Italiana nel 2019, raggiungendo grazie alle ottime prestazioni la convocazione con l’Italbasket.

“Voglio ringraziare Stefano e la società per avermi dato l’opportunità di giocare nel campionato più importante d’Europa – commenta Spissu -. È una scelta sportiva dettata dall’ambizione personale che ho, alla mia età è giusto poter prendere questo treno. Sono e sarò sempre legato al mondo Dinamo, ringrazio tutti per questi quattro anni magnifici, vedervi al palazzetto è stata ogni volta un’emozione e sono sicuro lo stesso vale per voi. Sono grato di aver avuto questa possibilità e vi auguro il meglio, spero di poter portare in alto il nome dei sassaresi e dei sardi in terra spagnola. Grazie di cuore”.

A Marco i più sinceri auguri da parte di tutta la Dinamo Banco di Sardegna, che lo saluta con la  consapevolezza che saprà ancora una volta raggiungere grandi risultati e saprà rendere orgoglioso tutto il popolo sardo.

FIBA.com

Il Banco affida la regia al playmaker statunitense classe ‘94

La Dinamo Banco di Sardegna annuncia con soddisfazione di aver raggiunto un accordo per la stagione 2021-22 con Anthony Clemmons, playmaker nato a Lansing (Michigan) il 15 agosto 1994. La società del presidente Sardara chiude il mercato con una firma importante scegliendo uno tra i migliori giocatori dell’ultima Basketball Champions League nel suo ruolo. Clemmons in maglia Igokea ha chiuso l’annata 2020-21 in ABA League con 11.2 punti (39% dall’arco) e 4.5 assist di media.

Playmaker statunitense con cittadinanza kazaka, 187 centimetri per 87 chilogrammi, Clemmons è un giocatore seguito sin dagli esordi dal general manager Federico Pasquini. Cresciuto all’Università di Iowa State, nella stagione 2016-17 comincia la sua carriera da professionista in Europa e firma a Vienna mettendosi in mostra nella Bundesliga austriaca con una media di 18 punti a partita. Vola in Kazakistan e in maglia Astana gioca due annate, dal 2017 al 2019: nella lega asiatica vive la sua consacrazione e, dopo aver acquisito la cittadinanza, conquista un posto da titolare nella nazionale kazaka. Le buone prestazioni gli valgono la chiamata dell’AS Monaco e nel Principato fa il suo esordio nelle competizioni europee giocando l’Eurocup. Nell’estate 2020 firma in Bosnia Herzegovina con l’Igokea, la squadra bosniaca è la rivelazione della Basketball Champions League, per Anthony Clemmons in 12 gare una media di 13 punti (47.9% da tre) e 3.5 assist. Ora arriva per lui una nuova occasione in Sardegna, trampolino di lancio per la sua carriera.


Ufficio Comunicazione
Dinamo Banco di Sardegna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here