UFFICIALE – Milano si rinforza con Keifer Sykes

UFFICIALE – Milano si rinforza con Keifer Sykes

L’ex giocatore di Avellino approda all’Olimpia.

di La Redazione

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con il playmaker Keifer Sykes, 1.80 di statura, proveniente dalla squadra cinese dei Guangzhou Loong Lions dove stava segnando 28.2 punti con 6.1 assist di media. Indosserà la maglia numero 28.

 “Sono felice ed entusiasta – dice Keifer Sykes – A questo punto della mia giovane carriera tutto quello che voglio è vincere un titolo e continuare a migliorare e sviluppare il mio gioco attorno a grandi allenatori e grandi giocatori. Mi ritengo fortunato di poter sfruttare questa opportunità e farò tutto quello che mi verrà chiesto per esprimermi ad alto livello, aiutando la squadra a migliorare ulteriormente la propria posizione in classifica, sia in EuroLeague che nel campionato italiano”.

“Keifer Sykes è un giocatore giovane e di grande energia, in crescita e fortemente motivato dal desiderio di giocare a Milano e far parte del nostro progetto”, dice il general manager dell’Olimpia Christos Stavropoulos.

CHI È – Nato a Chicago il 30 dicembre 1993, Sykes ha frequentato la Marshall High School e poi l’università di Wisconsin-Green Bay per quattro anni. Nelle ultime due stagioni è stato nominato giocatore dell’anno della Horizon League. Nelle ultime tre è stato primo quintetto della Lega. Nella stagione 2015/16 ha giocato negli Austin Spurs della G-League dopo aver trascorso la preseason con San Antonio. La stagione successiva ha giocato in Corea del Sud (Anyang K.G.C.) e poi nella seconda Lega turca (Ankara DSİ) dove ha segnato 22.1 punti per gara. Lo scorso anno era ad Avellino dove ha guidato la squadra ai playoff con 17.2 punti per gara più 4.1 assist. Nella BCL segnava 14.3 punti con 4.3 assist e un record di 43 punti in una sola gara contro il Banvit.

NOTE – Keifer Sykes è stato il soggetto di un documentario sulla sua ascesa dai bassifondi di Chicago fino a diventare un prospetto NBA. I produttori l’hanno seguito dal liceo per tutti i quattro anni di università.

Ecco il video di benvenuto

 

 

Uff stampa Olimpia Milano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy