UFFICIALE: Trento, Buscaglia rinnova fino al 2016

0


Dolomiti Energia Basket Trento comunica di aver prolungato il proprio accordo con coach Maurizio Buscaglia fino a giugno 2016, affidando quindi la guida tecnica della squadra all’allenatore umbro non solo per questa stagione, ma anche per la prossima. L’intesa è stata ufficializzata presso la sede di Aquila Basket Trento dal presidente del club bianconero Luigi Longhi e dallo stesso Maurizio Buscaglia, alla vigilia del primo scrimmage stagionale di Forray e compagni, in programma domani alle 18 a Carisolo contro la Vanoli Cremona.
“Maurizio Buscaglia ha iniziato in questi giorni la sua nona stagione sulla panchina della nostra società – ha detto Longhi -. Se siamo arrivati in serie A il merito va anche a lui, oltre al lavoro di tutto lo staff e dei giocatori. In questi anni abbiamo imparato a conoscere le doti di Maurizio, così come lui ha imparato a conoscere le nostre. Partendo da queste premesse ci è parso quasi naturale prolungare il contratto in essere con il coach, che sarebbe scaduto al termine di questa stagione, per un altro anno. Se dieci stagioni non sono destinate ad essere un record, poco ci manca. Anche perché Buscaglia è un tecnico che ha accompagnato la nostra scalata verso la massima serie partendo dal basso. Soffrendo con noi nei momenti difficili. E condividendo con noi le tante gioie di queste favolose annate passate assieme”.
“Questa città, questo ambiente, questa società – ha detto da parte sua Buscaglia – sono per me uno stimolo continuo, anche dopo così tanti anni. Questo è un club che è cresciuto tanto nel tempo. E io sono cresciuto assieme al club. Per un allenatore poter lavorare con continuità è una cosa importante. Essere messo ogni giorno nelle condizioni ideali per poter fare lo step in più che ti serve per migliorare te stesso e il tuo team è una cosa importante. Provate a immaginare come mi sento io ora. Alleno in un bel contesto. In una realtà vincente, che ha fiducia in me. Con cui c’è completa condivisione di obiettivi nella programmazione del lavoro. E lo posso fare in serie A. E’ una cosa fantastica”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here