Varese ha scelto, vuole l’ex Cantù Damian Hollis

L’addio di Eyenga ha fatto virare sull’ala grande ex Cantù, Brescia e Biella.

di Manuel Berti, @ManuelBerti

Un cambio di rotta tanto repentino quanto obbligato. L’addio di Eyenga, attratto dalle sirene spagnolo, ha fatto modificare i piani alla Pallacanestro Varese che ha deciso di puntare forte su un ala grande piuttosto che su un ala piccola, facendo scalare Stan Okoye da “3”. Come riporta La Prealpina, ecco allora che si apre un interessante scenario legato a Damian Hollis, ala 29enne, il quale corrisponde con le caratteristiche (soprattutto economiche) che Coldebella e compagni stanno cercando. Giocatore statunitense che conosce molto bene il campionato italiano, avendo vestito le maglie di Cantù, Brescia e Biella, dopo aver trascorso la sua ultima stagione nel Benfica con il quale ha disputato la FIBA Europe Cup viaggiando a cifre ragguardevoli (17,6 punti e 5,7 rimbalzi di media).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy