Ad Alessandro Gentile e Benedetta Bagnara il Premio Reverberi 2014

0

La giuria del Premio Reverberi, riunitasi al palazzo del Municipio di Quattro Castella (RE), ha assegnato ad Alessandro Gentile e Benedetta Bagnara i riconoscimenti come Miglior Giocatore e Migliore Giocatrice italiani nella stagione 2013/14. Formata da giornalisti specializzati a livello nazionale e locale e da importanti esponenti del mondo istituzionale cestistico, la giuria ha votato il capitano dell’EA7 Milano e la guardia dell’Umana Reyer Venezia per la 29edizione della manifestazione istituita in onore e ricordo dell’arbitro Petro Reverberi (inserito nella Hall of Fame del basket mondiale come uno dei migliori arbitri di tutti i tempi) e promossa dall’Amministrazione comunale di Quattro Castella (RE) in collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro e la Lega Basket, e con il patrocinio della FIBA, della rivista “Basketnet”, del Coni, dell’ Unione Stampa Sportiva Italiana. Bagnara Oltre a Gentile e Bagnara, i Premi Reverberi per la stagione 2013-2014 sono stati assegnati a Massimiliano Menetti (Miglior allenatore), Saverio Lanzarini (Miglior arbitro), Mabel Bocchi (Premio alla carriera), Roberto Maltinti (Premio al Personaggio), Stefano Michelini (Premio speciale per il contributo fornito al basket italiano) e Angelo Costa (Premio miglior giornalista). Il Premio speciale “Basket e Solidarietà” è stato assegnato dal Comune di Quattro Castella al presidente della nazionale di basket dei magistrati, Mario Conte. L’ottava edizione del Premio speciale ‘Giacomo Piccinini’, per un personaggio o una società particolarmente distintisi nella provincia di Reggio Emilia, è stato assegnato alla famiglia Montanari-Brevini da oltre 50 anni protagonista nel mondo del basket reggiano. La cerimonia ufficiale di consegna dei premi si svolgerà a Quattro Castella il 23 febbraio 2015.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here