Allianz Trieste, contro Pesaro record stagionali al tiro e da 3

0

Nona vittoria in questo campionato per l’Allianz Trieste che supera la Carpegna Prosciutto Pesaro 89-78, confermandosi al terzo posto in classifica e realizzando la migliore prestazione al tiro di questo campionato (32/51, 62.7%).

Nella stagione corrente soltanto altre due squadre hanno chiuso una gara con più del 60% al tiro. Oltre a questa prestazione da primato di Trieste, c’è stata le prove di Reggio Emilia contro Varese della quinta giornata (61.9%) e della Virtus Bologna contro Brescia all’ottavo turno (60.9%).

Grazie all’11/16 complessivo, contro Pesaro l’Allianz fissa anche il nuovo record per percentuale da tre punti in questo campionato con il 68.8%. Prima dei giuliani soltanto Brindisi, nella gara contro la Fortitudo Bologna, era riuscita a chiudere una partita realizzando il 60% dei tentativi da lontano (64%).
Il 68.8% è anche il record societario della nuova società di Trieste in LBA.

Riguardo le conclusioni da due punti, invece, la squadra di coach Ciani aveva tirato meglio in stagione soltanto alla settima giornata contro Sassari (68.8%); per sconfiggere la Carpegna Prosciutto è bastato il 60% (21/35).

Per l’Allianz arriva la seconda prestazione in questa annata anche per valutazione con 118, molto vicina al record di 119 realizzato contro Tortona.

Uff stampa LBA