Bagno di folla per la chiusura di stagione della Grissin Bon

0

 

Si è chiusa lunedì 1°Giugno la stagione 2013/14 della Pallacanestro Reggiana e si chiusa con un bagno di folla durante la festa di fine anno tenutasi  alla Piazzetta degli Orti in pieno centro di Reggio Emilia. La serata è stato il modo migliore per suggellare una splendida stagione che ha visto i biancorossi conquistare la prima coppa internazionale, le final-eight di Coppa Italia e i play off di Campionato. Tanti gli sportivi che hanno accolto gli atleti e lo staff tecnico che si sono  concessi  per  gli  autografi ed una miriade di foto ricordo. Al termine della serata come da tradizione il saluto del patron Stefano Landi, che ha ringraziato tutti per la stagione  che ha avuto come apice la conquista dell’Eurochallenge in quel di Bologna davanti a 4000 reggiani e che nonostante il rammarico di una uscita dai play off con qualche polemica ha assicurato che per la prossima stagione si proverà a fare ancora meglio.

E’ toccato poi al presidente Paterlini che con la sua solita verve che lo contraddistingue,  ha chiesto scusa ai tifosi perché avrebbe voluto organizzare questa serata molto più avanti, ed ha dato l’appuntamento al prossimo campionato.

Poi tutti intorno alla torta, che raffigurava la Coppa appena vinta, per suggellare con lo stappo dello spumante la conclusione di un 2013/14 che ha visto la Grissin Bon confermarsi tra le grandi del pallacanestro italiana e non solo.