Bologna-Sassari, le pagelle: Pullen non basta, i Diener e Gordon fanno volare Sassari

0

 

Oknoplast Bologna:

 

 

Viktor Gaddefors: impreciso dai 6,75 (1/5) riesce a mettere a segno 8 punti e 3 assist. Voto: 6

 

Matteo Imbrò: otto minuti giocati con grande personalità, per il giovane nativo di Agrigento, conditi da una bomba. Voto: 6.

 

Giuseppe Poeta: come avvenuto all’andata prova a prendere per mano la squadra nel momento del bisogno, ma la scarsa vena realizzativa dai 6,75 (0/3) e i tanti errori dall’area (5/13) non permettono agli emiliani di sorpassare una Sassari che pareva persa. Voto: 6

 

Mason Rocca: gioca una buona partita riuscendo a segnare 12 punti (6/7 da due) e catturare 4 rimbalzi. Fa il suo contro una difesa sassarese spesso disattenta. Voto: 6.5

 

Angelo Gigli: bella prova anche per il lungo che approfitta e sovrasta in più di un’occasione i lunghi di Sassari mettendo a segno 12 punti e conquistando 7 rimbalzi. Purtroppo per Bologna una prova da 20 di valutazione non evita la sconfitta. Voto: 6.5

 

Aristide Landi: il giovane lungo classe ’95 gioca 5 minuti di grande intensità che gli valgono la sufficienza. Per lui anche 4 punti segnati e 2 rimbalzi. Voto: 6

 

Jakub Parzenski: per il classe ’91 vale lo stesso discorso di Landi e Imbrò, entra e fa il suo. Voto: 6

 

Simone Fontecchio: il giovane abruzzese, classe ’95, mostra buona personalità e insacca una bomba importante, merita la sufficienza. Voto: 6

 

Danilo Andusic: è uno dei migliori in campo, assieme al suo compagno Pullen, mette a segno 14 punti di cui ben 12 dai 6,75 (4/7), cattura 6 rimbalzi e smista un assist. Voto: 7.

 

Jacob Pullen: il migliore dei suoi, sovrasta la difesa sassarese con 38 punti e rischia di far vincere la sua squadra, che ricordiamolo nel 3° quarto si è trovata sotto anche di 15 punti. Purtroppo la sua prova da 33 di valutazione non basta. Voto: 8.

 

Dinamo Banco di Sardegna Sassari:

 

 

 

 

Sani Becirovic: nella prima conferenza stampa aveva chiesto pazienza ai tifosi della Dinamo per la sua scarsa forma. I tifosi possono attendere, considerando che oggi in campo non si è visto. 7 minuti in campo senza lasciare traccia. Voto: 5

 

Giacomo Devecchi: il “ministro della difesa” fa il suo giocando con personalità soprattutto in fase difensiva. Voto: 6

 

Bootsy Thornton: uno dei migliori in campo con 30 punti segnati e un invidiabile 5/7 da due e 6/12 da 3. Nel peggior momento della Dinamo vive 5 minuti di assoluto letargo, che fortunatamente per i sardi non intaccano la sua prova. Voto: 7.5

 

Michal Ignerski: era stato lasciato fuori contro Roma, ma al suo rientro mostra subito personalità e voglia di ritrovare il posto da titolare. Il break iniziale della Dinamo porta la sua firma, poi a metà partita scompare lasciando il posto ad un sontuoso Gordon. Voto: 6,5

 

Travis Diener: assieme al cugino è il solito trascinatore di questa grande squadra, segna 26 punti, smista 7 assist. Voto: 7.5

 

Brian Sacchetti: come al solito risponde presente quando viene mandato in campo. Prova sufficiente con 5 rimbalzi e una tripla. Voto: 6

 

Drake Diener: un primo quarto totalmente fuori partita con zero punti e zero conclusioni a canestro, poi si sveglia e porta a casa l’ennesima prova maiuscola. Dei suoi 24 punti spiccano le due bombe sul finale di supplementare che portano Sassari alla vittoria e al secondo posto matematico. Voto: 8

 

Manuel Vanuzzo: entra e fa il suo, compresa una bomba in uno dei momenti di maggiore difficoltà della sua squadra. Voto: 6

 

Drew Gordon: prova sontuosa per il nuovo arrivato della Dinamo. I problemi di abbondanza regaleranno molti dubbi a Meo Sacchetti che ora si troverà a scegliere tra lui, Ignerski e Easley. Per l’americano 19 punti, 1 bomba (non proprio la sua specialità), 11 rimbalzi e 3 stoppate di cui una decisiva su Pullen che vale il supplementare. Voto: 8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here