Bologna-Treviso, Vitucci: “Gara che dobbiamo affrontare con umiltà, ma anche con grande determinazione”

0

Settima giornata di campionato e trasferta in anticipo a Bologna domani, sabato, per la Nutribullet Treviso Basket che parte oggi per preparare un match con alto coefficente di difficoltà sul campo della Segafredo Arena alle 19.30 (arbitri Sahin, Nicolini e Marziali), contro una delle corazzate italiane di Eurolega,la Virtus di coach Banchi. La squadra bolognese, reduce dal ko di Madrid in Eurolega giovedì, ha interrotto domenica scorsa la sua striscia vincente in campionato 93-83 sul campo di Cremona,, mantenendo il primato in classifica con 10 punti (5v/1p), mentre la Nutribullet TVB dopo la sconfitta in casa con Scafati è ancora a caccia della prima vittoria dopo 6 giornate.  Continua l’assenza in casa trevigiana di Ky Bowman.

MEDIA – diretta video streaming sul web (previo abbonamento) su DAZN, che trasmette in diretta in abbonamento tutte le gare della Serie A.  Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook e Instagram di Treviso Basket.

Dichiarazioni coach Frank Vitucci

Settimana di lavoro abbastanza intensa, abbiamo avuto qualche problema con Young che ha saltato due giorni di allenamento per un’influenza e ieri Torresani ha subito un colpo a una mano che stiamo valutando, ma per il resto ho visto nella squadra una buona disponibilità e impegno. Andiamo in casa della Virtus, squadra che non ha bisogno di presentazioni, è un match che dobbiamo affrontare con umiltà, ma anche con grande determinazione. 

In una partita così si sa che abbiamo poco da perdere, ma allo stesso tempo deve essere chiaro che dobbiamo provarci, dobbiamo scendere in campo per provare a vincere mettendo tutto quello che abbiamo nella partita. Sappiamo che la potenzialità dell’avversario è importante, ma è bello giocare partite così, sono gare che danno motivazioni speciali e dobbiamo avere ben chiaro che bisogna sfruttare tutte le occasioni e provarci sempre, con tutte le nostre forze, su qualsiasi campo.

Dal punto di vista fisico dobbiamo fare una partita al massimo per contenere la loro esuberanza atletica, reggere a rimbalzo e nell’uno contro uno difensivo, dal punto di vista offensivo dobbiamo trattare ogni possesso con la massima cura, attenzione e dare peso specifico importante a ogni pallone. Cerchiamo di fare passi avanti da questo punto di vista dove siamo stati un po’ deficitari nelle ultime uscite. 

Certamente avremo anche qualche chiave tattica per affrontare la Virtus, ma in primis vogliamo mettere nella partita tanta energia fisica per contrastare la loro forza atletica e tanta attenzione su ogni possesso perchè specie contro squadre così non possiamo permetterci alcuna superficialità”  

Uff. Stampa e Comunicazione Nutribullet Treviso Basket