Brescia-Cantù, la sala stampa: le parole di Pancotto e Esposito

Brescia-Cantù, la sala stampa: le parole di Pancotto e Esposito

Le parole degli allenatori al termine del match.

di Fabio Rusconi

Vincenzo Esposito (coach Brescia): “Abbiamo avuto un carico di lavoro importante negli ultimi giorni. Abbiamo messo carattere e giocate importanti dei singoli per costruire l’allungo decisivo, tanto in attacco quanto in difesa. Dovremmo avere maggior incisività nei primi minuti, anche oggi siamo mancati in alcune situazioni soprattutto nel primo tempo. Le rotazioni sono ridotte e i carichi di lavoro sono alti, ma comunque i ragazzi si applicano anche quando schierati fuori ruolo. Vedo collaborazione in attacco e in difesa, e non vedo particolari note negative in queste nostre prime uscite stagionali. Sono molto soddisfatto, a parte qualche nota negativa sull’atteggiamento nei primi minuti di gara”.

Cesare Pancotto (coach Cantù): “Sono stati quaranta minuti diversificati: primo tempo eccellente, bene fino a cinque minuti dalla fine, sia per quanto riguarda la difesa sia per l’attacco. Poi, un break ci ha puniti. Brava Brescia ad agguantare la vittoria, ma noi ci abbiamo messo del nostro. Abbiamo avuto un calo, più mentale che fisico direi. Questi sono aspetti che possiamo e dobbiamo migliorare con il tempo. Nel complesso, però, la squadra mi è piaciuta, specialmente come atteggiamento e come voglia di giocare insieme. Il nostro primo tempo è stato di grande efficacia difensiva, dobbiamo migliorare nelle palle perse e nel tiro da tre punti. Il miglioramento c’è stato e ci sarà ancora. Gli altri aspetti li miglioreremo giorno dopo giorno, strada facendo”. via pallacanestrocantu.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy