Brescia-Varese, la sala stampa: Le parole di Esposito e Caja

Brescia-Varese, la sala stampa: Le parole di Esposito e Caja

I due coach commentano la vittoria bresciana allo scadere.

di Fabio Rusconi

Vincenzo Esposito (coach Brescia): “Stiamo crescendo dal punto di vista offensivo, mentre da quello fisico e difensivo siamo un po’ in ritardo. Fondamentale l’atteggiamento dei ragazzi, che non mollano mai e si aiutano. Abbiamo giocato con delle squadre al completo nonostante le defezioni e stiamo iniziando solo ora a curare la situazione fisica. Ora aspettiamo l’arrivo del nostro “quattro” e “cinque” titolare. Moss? Positivo il suo rientro che ci ha permesso di far giocare Crawford da ala piccola, suo ruolo naturale. Siamo lontani dal 50% della condizione fisica e tecnica, e questa situazione ci farà faticare con Milano. Daremo comunque il massimo, con l’obiettivo di crescere e farci trovare pronti per campionato ed EuroCup”.

Attilio Caja (coach Varese): “Abbiamo cercato di applicare i nostri dettami senza guardare il punteggio. Siamo stati dentro la partita facendo tante buone cose, soprattutto in attacco. Qui abbiamo fatto un passo avanti rispetto a Milano, mentre un passo indietro in difesa dove abbiamo commesso alcuni errori. Ma sono cose che con una squadra completamente nuova vanno messe in preventivo. Siamo comunque avanti dopo solo un mese di lavoro e questo mi fa piacere. I lunghi hanno fatto molto bene, mentre gli esterni sono un po’ in ritardo: questo non aiuta ma diciamo che sono momenti della stagione in cui può capitare e in cui la forma di ognuno non è omogenea. Continuiamo a lavorare per raggiungere una forma migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy