Brindisi: Banks diventa il miglior assistman della storia del club

La Happy Casa Brindisi si conferma seconda forza del campionato superando in casa la Oriora Pistoia e ottenendo la settima vittoria della stagione.

di La Redazione

La Happy Casa Brindisi si conferma seconda forza del campionato superando in casa la Oriora Pistoia e ottenendo la settima vittoria della stagione. Eguagliata la miglior partenza di un campionato di Serie A/A1 con 7 vittorie dopo 9 gare, lo stesso era accaduto nella stagione 2013/14 quando conquistò l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia e un posto nel tabellone playoff. Record societario in Serie A sono le 8 vittorie su 9 gare del campionato di A2 della stagione 1980/81.

Seconda prestazione da 100 o più punti per la Happy Casa che diventa la miglior squadra del campionato per punti segnati con una media di 85.8 davanti alla Virtus Bologna (83.6) e alla Germani Brescia (83.5). Per Brindisi ottima prova al tiro confermata dalle percentuali sopra il 50% sia da due punti che da tre per un totale del 54.5%. Solo in un’altra occasione i ragazzi di Vitucci avevano tirato con più del 50% in tutte le posizioni, ed era successo nella gara contro Pesaro dove avevano chiuso con una percentuale totale del 58.7% Record stagionale per rimbalzi catturati da Brindisi con 45, di cui 40 difensivi e 5 offensivi. Proprio i 40 rimbalzi sotto il proprio tabellone sono la seconda prestazione della stagione dietro ai 42 catturati dalla Virtus Bologna contro Pesaro. La valutazione di squadra (137) è la secondo migliore di tutto il campionato, superata solo dal 143 realizzato da Sassari contro la Virtus Roma. Per la Happy Casa nuovo record stagionale anche per assist, a fine gare son 23 quelli fatti registrare che superano i 22 ottenuti nella gara contro Milano.

Adrian Banks torna leader della classifica marcatori del campionato grazie ai 24 punti messi a referto nella gara di ieri in 23 minuti per una valutazione totale di 33. La media della guardia di Brindisi è ora di 20.7 punti a partita, Banks ha realizzato 3 delle 5 migliori prestazioni di punti della sua squadra con la prestazione di ieri, i 31 punti realizzato contro Brescia e 23 contro Varese. Insieme a lui Brown con 32 (vs Pesaro) e Stone con 26 (vs Milano). Con i 6 assist realizzati ieri Banks si porta al comando della classifica societaria di tutti i tempi in Serie A, Banks raggiunge Francesco Fischetto a quota 257. Nella gara contro Pesaro di questa stagione, Banks aveva realizzato la sua miglior prova in Italia per assist con 10, attualmente è sesto nella speciale classifica del campionato con una media di 4.8 assist a gara.

Legabasket.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy