Brindisi, i tifosi si mobilitano a sostegno della New Basket

0

Situazione in evoluzione in casa New Basket Brindisi Dopo la ricapitalizzazione dei soci, per una cifra vicina agli 800 mila euro in parte per ripianare anche qualche debito pregresso, e garantita l’iscrizione al campionato, ora si muove anche l’Associazione “Brindisi Vola a canestro” che ha deciso di allargare la sua partecipazione chiamando a raccolta i tifosi e la città. L’appello è stato subito raccolto e i tifosi della curva sud, insieme ad alcuni organi di stampa locali, in particolare Supporters Magazine, il match program ufficiale, hanno dato vita ad un tam tam sui social che punta a sensibilizzare l’attenzione di tutti. La risposta è al momento massiccia, resta da vedere quanti poi realmente daranno un contributo economico per la causa brindisina. La speranza è quella di raccogliere da questa sorta di “azionariato popolare” non meno di 50 mila euro.

Ecco il testo di “Brindisi vola a canestro”: “Manifestiamo viva soddisfazione per l’esito dell’incontro avuto con la dirigenza e gli altri soci della New Basket Brindisi. E’ stato un importante passo per continuare a tenere alto il nome di Brindisi e della Puglia nella élite della pallacanestro professionistica italiana. La prossima stagione sportiva comporterà notevoli sforzi e sacrifici stante il ridimensionamento della quota del main sponsor Enel Group, ma siamo certi che la volontà di tutti sarà quella di vincere questa sfida oltremodo stimolante. Tutti noi componenti dell’Associazione ”Brindisi vola a canestro” abbiamo garantito un importante ed ulteriore importo che arriverà a coprire il 10 % dell’intero capitale sociale. Inoltre, siamo certi che altri imprenditori, professionisti e tifosi si avvicineranno per condividere l’immenso piacere di sostenere la squadra del cuore. La riduzione a 1.000 euro della quota di adesione si pone proprio questo obiettivo. Più saremo e più faremo”.

Nulla di nuovo, invece, ancora per il nome del nuovo allenatore, con Dell’Agnello in pole ma non si escludono novità, e di eventuali acquisti. Il gm Giuliani, rimasto a Brindisi pur con un budget limitato, sta scandagliando il mercato, ma serviranno ancora alcuni giorni per capire quanto si potrà investire e quali giocatori saranno utili per la New Basket, anche a ingaggi contenuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here