Brindisi-Milano, la sala stampa: le parole di Vitucci e Messina

Le dichiarazioni dei due coach al termine dell’incontro che ha visto l’Olimpia prevalere sulla Happy Casa

di Gianluca Rota

Coach Vitucci commenta così la sconfitta casalinga della sua Happy Casa Brindisi contro l’Olimpia Milano con il punteggio di 74-77.

Queste le sue dichiarazioni: “Peccato per la sconfitta dopo una partita dura e sofferta, in cui non abbiamo avuto la lucidità necessaria per portarla a casa. La cattiva percentuale da tre punti ci ha penalizzato, assieme a qualche rimbalzo offensivo non capitalizzato nel finale. Troppi up and down durante l’arco della partita ma contro una squadra di questo spessore e taglia fisica diventa difficile. Abbiamo fatto una buona prestazione difensiva, dobbiamo recuperare disciplina ed energia. Lo spettacolo di un pubblico emotivamente carico è la cosa di cui dobbiamo andare orgogliosi. Accettiamo sportivamente il verdetto del campo in una bella serata di sport“.

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

Così Coach Ettore Messina ha commentato la partita di Brindisi: “E stata una partita molto combattuta e fisica. Loro sono una squadra di grande potenziale tecnico e atletico, tanto che stanno facendo un grandissimo campionato. Noi siamo stati bravi ad avere pazienza, abbiamo usato bene la zona – devo dare atto ai miei assistenti, in testa Marco Esposito, di aver insistito quindi il merito è loro – e poi abbiamo fatto qualche giocata decisiva in attacco. È stato importante il tiro da tre nel terzo quarto perché ci ha permesso di tornare avanti. Sull’ultimo possesso volevamo fare fallo ma nel momento in cui avessero attaccato, non gratuitamente, infatti Banks ha preso si un tiro da tre ma era fuori equilibrio”.

Ufficio Stampa Olimpia Milano
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy