Brindisi-Trento, la sala stampa: le parole di Vitucci e Brienza

Le dichiarazioni dei coach.

di Gianluca Rota

Il post partita di Brindisi-Trento.

Ritorno alla vittoria per la Happy Casa Brindisi nel penultimo turno di campionato di LBA contro l’Aquila Basket Trento.

Il commento del coach biancoazzurro Frank Vitucci: “Una vittoria estremamente importante in una partita molto difficile e complicata. Abbiamo ritrovato protagonisti come Gaspardo e Visconti, oltre ai soliti noti, nei momenti chiave dell’incontro mostrando la nostra fame di vittoria. I soli 29 punti concessi nella ripresa, a fronte dei 44 nella prima parte, sono stati di vitale importanza per rimanere a contatto. Oggi era fondamentale tornare alla vittoria, dopo un periodo in cui la stanchezza fisica e mentale si è fatta sentire. Le squadre ora giocano contro di noi con intensità e attenzione e dovremo essere capaci di assorbire questa nuova identità con orgoglio, umiltà e preparazione. Ringrazio lo staff sanitario e in particolare il dott. Palaia preziosissimo con i suoi consigli di altissimo livello dettati dalla grande esperienza e professionalità. Ci ha permesso di sistemare una situazione complicata in settimana come quella di Thompson, brillantemente risolto grazie alla sua saggezza“.

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

 

Il commento del coach della Dolomiti Energia Trentino Nicola Brienza: “Abbiamo giocato una buona partita in generale, per larghi tratti abbiamo tenuto testa ad una squadra che sta facendo benissimo e che fino a due settimane fa era in testa alla classifica. Per noi questo deve essere un punto di partenza importante: certo, di rimpianti e di recriminazioni ce ne sono tanti, ma abbiamo rivisto la squadra, lo spirito combattivo e la voglia di competere e questo era il primo obiettivo di questa trasferta. Peccato perché alla fine gli episodi hanno determinato l’esito della partita, tra errori, qualche mancato fischio e alcune grandi giocate dei nostri avversari. Le due settimane di lavoro in palestra però hanno dato risultati, dobbiamo continuare a crescere e migliorare e lo faremo subito in vista della partita contro la Virtus Bologna. Ora viene il bello, entriamo in una fase della stagione davvero importante e ci faremo trovare pronti alla sfida”.

Ufficio Stampa Dolomiti Energia Trentino
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy