Brindisi-Varese, Caja carica i suoi “Concretizziamo quanto di buono stiamo facendo”

Queste le parole del coach biancorosso in vista della trasferta in Puglia

di La Redazione

Ecco le parole di coach Attilio Caja in vista di Enel Brindisi-Openjobmetis Varese:

«Siamo ad un punto della stagione in cui ogni partita deve essere quella buona per riuscire a concretizzare quanto di buono stiamo facendo. Non importa che si giochi in casa o fuori, perché bisogna sempre giocare al massimo delle nostre possibilità pur sapendo, come nel nostro caso, il valore degli avversari che settimana prossima, non per niente, disputeranno le Final Eight. Brindisi è una squadra in cui il quintetto straniero va tutto quasi regolarmente in doppia cifra; ha delle qualità importanti sia dal punto di vista atletiche che offensive. M’Baye è una delle migliori sorprese del campionato perché atipico: è un lungo con qualità da guardia. Al suo fianco giostrano giocatori di valore come Scott e Goss, quest’ultimo esperto del nostro campionato e capace di lasciare un buon ricordo ovunque ha giocato. Dovremo fare una partita difensivamente importante limitando quello che è oggettivamente il secondo migliore del campionato con pragmatismo ed umiltà; non possiamo pensare di sfidarli sui ritmi alti in casa loro. Dovremo, inoltre, confermare l’atteggiamento delle ultime uscite cercando di limitare qualche passaggio a vuoto, fisico e mentale, che abbiamo avuto. A parte le partite contro le prime della classe, le altre sono tutte giocabili; ecco perché non dobbiamo partire sconfitti. Possiamo farcela, siamo fiduciosi delle nostre capacità e ci sentiamo pronti; stiamo lavorando bene».

Sito Uff. Pall. Varese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy