Burns positivo ad un controllo antidoping dopo la gara contro Trieste

Burns positivo ad un controllo antidoping dopo la gara contro Trieste

Brutte notizie per il giocatore di Milano e della nazionale.

di La Redazione

Christian Burns è risultato positivo ad un anabolizzante durante un controllo antidoping effettuato in seguito alla partita contro Trieste lo scorso 12 maggio. Come riportato da La Repubblica, il giocatore è stato sospeso dalle attività in via cautelare: finita la stagione con la sua Olimpia Milano ora rischia seriamente di dover saltare i mondiali in Cina (la scelta del CT Sacchetti era tra lui e Brooks, così il #23 si autoescluderebbe dalla corsa).

Di seguito il comunicato del club:

La Pallacanestro Olimpia Milano, ricevuta notifica della positività riscontrata nell’atleta Christian Burns durante un controllo antidoping amministrato il 12 maggio scorso da NADO Italia, ha preso atto delle spiegazioni fornite dal giocatore. Fermo restando che l’Olimpia non potrà in alcun modo tollerare episodi contrari alla normativa antidoping, allo stato attuale non può che attendere l’esito delle controanalisi e credere alla buona fede del proprio atleta, riservandosi ogni altra valutazione non appena verrà fatta la necessaria chiarezza sull’episodio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy