Cade ancora la Fortitudo Bologna! Uno scatenato Logan trascina e porta alla vittoria Treviso

Il giocatore di Treviso non sbaglia quasi nulla portando alla vittoria la sua squadra e inguaiando ancora di più la squadra bolognese ultima in classifica

di Mario Giuliante

Non riesce a reagire la squadra di Meo Sacchetti e in casa arriva la sesta sconfitta in campionato contro Treviso. La reazione chiesta ai suoi ragazzi non è arrivata e Treviso s’impone per 98-87 con un straordinario Logan da 35 punti a referto che ha messo in seria difficoltà la difesa biancoblu. A contribuire alla vittoria le giocate e i punti di Akele (18 pt) e l’ex Chillo (16 pt). Una vittoria concreta e di carattere che ha visto Treviso sotto nel primo quarto e sempre avanti in tutti gli altri, gestendo sempre il vantaggio accumulato. In difficoltà la Fortituto invece che, nonostante un primo quarto in vantaggio, si è ancora una volta trovata sotto a rincorrere l’avversario senza però mai riuscire ad acciuffarlo: brava nel recuperare l’enorme svantaggio accumulato che però non ha portato il risultato sperato. Bank (20 pt) e Withers tra i migliori della Effe, insieme al nuovo acquisto Saunders (15 pt).

LA PARTITA – Un primo tempo in equilibrio quello tra Fortitudo e Treviso con i biancoblu avanti nel primo quarto per 27-24, ma recuperata e superata dalla squadra di Menetti nel secondo per 54-49. Una prima parte di gioco che fa registrare i 18 punti di Logan che, tra primo e secondo quarto soprattutto (14 pt) ha dato filo da torcere agli avversari. Con lui un ottimo Akele (10 pt), più incisivo nella prima frazione di gioco e Chillo che con i suoi 8 punti, realizzati tutti nel secondo quarto, ha contribuito al vantaggio trevigiano. Nella Fortitudo Aradori (12 pt) e Withers (9 pt) tengono in gara la propria squadra, che ha visto un Banks più concreto nel primo quarto e meno incisivo nel secondo. Buono l’approccio al match del nuovo acquisto bolognese Saunders: 7 punti per lui tra primo e secondo quarto. Una partita in equilibrio che premia al tiro la Effe con il 57% , ma che vede in vantaggio la squadra veneta avanti di +5.

Il terzo quarto si apre con le due bombe da tre di Logan per il +11 della squadra trevigiana. In evidente difficoltà la Fortitudo, costretta a chiedere subito il timeout che però non sembra sortire gli effetti sperati: alla metà del quarto treviso è avanti 66-52 con l’ex Chillo scatenato sotto canestro (13 pt fin qui per lui con 7 rimbalzi conquistati). Stenta a decollare la Fortitudo che ha nel solo Banks l’unico capace a reagire, con Treviso che tocca il +17 (71-56) a meno di due minuti dalla fine. Una piccola reazione bolognese porta il -12, con il finale di quarto che recita 75-63 per i veneti.

L’inizio dell’ultimo quarto è un replay del terzo: la tripla di tabella di Logan dice 80-64 per Treviso. La Fortitudo riaccorcia sul -11 con i 7 punti d Sabatini ma le difficoltà difensive della Effe sono un invito a nozze per Akele e per il solito Logan: alla metà esatta del quarto Treviso è avanti per 85-74. Le speranze della Fortitudo passano dalle mani di Banks e Saunders: la tripla del primo e i due punti sotto canestro del secondo portano la Effe sull’83 -90 a meno di tre minuti dalla fine. Le luci di una possibile reazione si spengono con la tripla inaspettata di Chillo e quella finale di Logan: il finale recita 98-87 per Treviso.

MVP Basketinside: David Logan

Lavoropiù Fortitudo Bologna: Aradori 13, Banks 20, Dellosto 0, Fletcher 7, Palumbo 0, Fantinelli, Withers 16, Saunders 15, Cusin 3, Totè 3, Sabatini 10, Simon 0.

De’ Longhi Treviso Basket: Sokolowski 10, Russell 0, Akele 18, Logan 35, Mekowulu 6, Imbrò 9, Carroll 2, Vildera 2, Chillo 16, Bartoli 0, Piccin 0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy