Cantù-Brindisi, la sala stampa: le parole di Visciglia e Vitucci

0
Foto Ciamillo-Castoria/ Claudio Degaspari

Cantù cede in casa contro Brindisi, quest’ultima vittoriosa al “PalaBancoDesio” con il risultato di 93 a 71 a proprio favore, facendo suo il match valido per la venticinquesima giornata di LBA. Di seguito la sala stampa degli allenatori, questi i commenti nel post gara di Vitucci e Visciglia:

Frank Vitucci, Happy Casa Brindisi

«Una vittoria di squadra. Siamo soddisfatti perché eravamo chiamati e obbligati a vincere, abbiamo dimostrato una buona determinazione. Cantù ha disputato una partita di grande orgoglio, scendendo in campo senza Gaines e il suo capo allenatore. È un momento difficile, la pallacanestro viene in secondo piano: a tal proposito auspico che si torni alla normalità al più presto per i nostri avversari. Tornando a noi, siamo stati bravi a totalizzare 28 assist e a giocare passandoci molto bene il pallone, questo dal punto di vista offensivo è importante. Inoltre, abbiamo saputo difendere bene nei momenti cruciali, gestendo le situazioni con maturità ed esperienza. Oggi abbiamo confermato quello che stiamo facendo vedere da tempo, sono contento per i ragazzi».

Antonio Visciglia, Acqua S.Bernardo Cantù

«Gara complicata, contro un’ottima squadra, fisica, atletica e molto ben allenata. Per noi l’impatto è stato senz’altro difficile perché ci siamo fatti trovare impreparati. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle ultime gare, dovuto anche a problematiche note quali l’assenza di Gaines, che è certamente il nostro faro offensivo, e a quelle del capo allenatore e dell’assistente. Tutto questo credo abbia pesato sulla squadra più mentalmente che fisicamente. Abbiamo provato a mettere la partita sui nostri piani, chiudendo il più possibile l’area, senza tuttavia riuscirci. Inoltre, facciamo sempre molta fatica ad attaccare contro una difesa schierata. Ora torniamo a lavorare in palestra perché ci aspettano le ultime cinque partite e dobbiamo dare tutto noi stessi per strappare più punti possibili».

Uff.Stampa Pall.Cantù