Cantù-Pesaro, la sala stampa: le parole di Pancotto e Repesa

Le parole dei due allenatori al termine della partita.

di La Redazione

Serata magica per l’Acqua S.Bernardo che, in casa, ottiene la prima vittoria della regular season di LBA. Pesaro lotta ma va al tappeto e al “PalaDesio” i canturini possono esultare. 81 a 72 il finale. Di seguito i commenti dei due allenatori nel post partita:

COACH REPESA, VL PESARO

«Complimenti a Cantù per la vittoria. Complimenti, però, anche ai miei ragazzi, che hanno combattuto sino in fondo, provando a ribaltare la partita, facendo di tutto per vincerla. A un certo punto della gara pareva l’inerzia fosse dalla nostra parte ma l’ultimo quarto abbiamo onestamente giocato proprio male male. Poco lucidi, poco fluidi, male la palla in attacco e una difesa non connessa come doveva essere. Tutto questo ha portato alla vittoria di Cantù, che ha vinto con pieno merito».

Ciamillo/Legabasket

COACH PANCOTTO, CANTÙ

«Che fosse un match difficile lo sapevamo prima e durante. La conferma è arrivata anche dopo, a partita finita. Partiamo dal fatto che abbiamo saputo gestire bene tutti i momenti: quello del vantaggio, dello svantaggio e dell’acquisizione della partita, frutto di una grande prestazione difensiva negli ultimi minuti. Prima gara in casa del campionato e, per una squadra giovane come la nostra che deve far crescere i suoi ragazzi, cercando sicurezza e certezza, il bilancio non può che essere positivo. Quando siamo riusciti a mettere in campo tutto il lavoro fatto in settimana, la qualità del gioco in mezzo al campo e la continuità si sono viste, trovando, poi, delle risposte importanti. Su questo dovremo andare avanti a lavorare e lottare. Complimenti a Pesaro perché comunque ha combattuto, rimanendo sempre in partita. Ha ottenuto un vantaggio, anche se non è riuscita a far sua la partita, cambiando più volte i suoi ritmi. Questo secondo me irrobustisce la nostra vittoria. Ci aspettano tante partite, però il fatto di avere capito cosa ci serve per ottenere i 2 punti è essenziale per la crescita di questa squadra».

Uff.Stampa Pall.Cantù

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy