Carlos Delfino squalificato due partite per aver colpito Pusica alla nuca e al costato

Carlos Delfino squalificato due partite per aver colpito Pusica alla nuca e al costato

Pesaro perde il suo capitano per i prossimi due incontri.

di La Redazione
Gare del 5 settembre 2020

Girone C
ALLIANZ TRIESTE. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie

Girone D
CARLOS FRANCISCO DELFINO (atleta CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO). Squalifica per 2 gare perché, al termine della gara, colpiva lievemente alla nuca un avversario e, alla reazione di questo, gli afferrava la testa, cingendola con un braccio e lo colpiva con un pugno all’altezza del costato, senza provocare danno. Il fatto non continuava per il pronto intervento degli altri atleti.

VASILIJE PUSICA (atleta BANCO DI SARDEGNA SASSARI). Deplorazione per aver reagito ad una provocazione di un tesserato avversario, arrivando a contatto fisico con lo stesso. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto delle attenuanti generiche e dell’attenuante specifiche di aver reagito ad un fatto ingiusto altrui.

FILIP KRUSLIN (atleta BANCO DI SARDEGNA SASSARI). Deplorazione perché, al termine della gara, teneva un comportamento provocatorio ed offensivo nei confronti dei dirigenti della squadra avversaria.


Ufficio Stampa FIP
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy