Casale – Montegranaro: diverso spirito ma stessa posizione in classifica

0

 

Gli stati d’animo delle due squadre sono completamente opposti, i piemontesi arrivano da ottime prestazioni: partendo dalla sconfitta con Milano, a quella con Treviso, la Junior ha giocato due ottime partite; poi, arrivando la vittoria contro Avellino, in cui i ragazzi di Marco Crespi hanno dato il massimo per vincere in un momento così difficile dal punto di vista dei risultati, forse è arrivata l’iniezione di fiducia che mancava per abbandonare l’ultimo posto in classifica.

Montegranaro invece arriva da settimane tormentate in cui c’è stato il cambio di allenatore, le dimissioni del G.M. Vacirca con il successivo affidamento dell’incarico a Crovetti, e per ultima la sconfitta casalinga con Bologna.

Primo match al PalaFerraris per Mustafa Shakur, immaginiamo quanto calorosa sarà l’accoglienza che il popolo rossoblu riserverà all’ex Arizona Wildcats dopo il trentello rifilato alla Scandone Avellino.
Insieme al numero 22 della Junior esordirà al PalaFerraris anche Niccolò Martinoni, lungo ex Virtus Bologna, vedremo quanti minuti gli riserverà Marco Crespi. Minuti che difficilmente verranno tolti a David Chiotti, il centro di Palo Alto, al terzo anno a Casale, è in continua crescita e su di lui sono riposte le maggiori responsabilità del gioco sotto canestro della Junior.

In maglia giallo-blù di fronte a David Chiotti ci saranno i due lunghi Brunner e Ivanov, autori di una doppia-doppia e migliori marcatori della Sutor insieme a Coby Karl nella sconfitta contro la Virtus Bologna.

Tornando ai padroni di casa si rivedrà in campo Garrett Temple dopo i problemi muscolari delle scorse settimane, probabile quindi il suo impiego fin dall’inizio insieme a Matt Janning e Mustafa Shakur a comporre il reparto piccoli, con Oluoma Nnamaka e David Chiotti sotto le plance.

Per la Sutor Valli dovrebbe optare per Di Bella in cabina di regia, McNeal guardia, Karl da ala piccola e Ivanonv e Brunner come lunghi.

A questo punto, vista anche l’assenza nella Sutor di Kirksay, la Junior per vincere questa partita potrebbe sfruttare il suo attacco perimetrale tutto tiri e velocità che con l’evidente difficoltà difensiva degli esterni marchigiani mostrata nelle ultime settimane potrebbe andare a nozze.

Molta attenzione invece dovrà esser posta alle abilità a rimbalzo dei lunghi della Sutor, il loro dominio contro i pari ruolo bolognesi della Virtus stava per portare la vittoria a Montegranaro domenica scorsa, quindi lavoro straordinario in difesa per i lunghi rossoblu che con l’aiuto di Pierich e Malaventura dovranno evitare che la palla torni ai marchigiani per eventuali extrapossessi.

Pronostico di Basketinside: Novipiù Casale 55% – Fabi Shoes Montegranaro 45%