Caserta, mercato di nuovo bloccato da un BAT

La Pasta Reggia Caserta non può operare su mercato finché non salderà la pendenza con Henry Domercant.

di Emanuele Terracciano

Vi avevamo ragguagliato nei giorni scorsi sulla necessità della Pasta Reggia Caserta di tornare sul mercato per via del nuovo infortunio di Bostic, ma è da poche ore caduta un’altra tegola sulla compagine campana alla quale è stato bloccato il mercato per un nuovo BAT.

A battere casa stavolta sarà Henry Domercant che, come si apprende dal sito ufficiale della FIBA, ha visto accogliersi il ricorso contro la società campana. L’ex Siena è solo uno dei tanti protagonisti della sfortunata stagione 2014/15 della Juve che sul campo retrocedette e poi fu ripescata in estate a causa dell’addio alla massima serie della Virtus Roma. Da contratto collettivo i giocatori protagonisti di una retrocessione non avrebbero diritto al 20% dell’ingaggio previsto dal contratto, ma il ripescaggio a cambiato le carte in tavola e saranno in tanti a passare a battere cassa.

Quello del BAT di Domercant non è assolutamente un problema insormontabile, ma certamente rappresenta una seccatura per la società che si vedrà rallentata nella sua ricerca di un’aggiunta da mettere a disposizione di Dell’Agnello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy