Colpo Varese! La squadra di Bulleri vittoriosa in casa della Fortitudo Bologna

Un grandissimo secondo quarto della squadra biancorossa che si regala un importante successo fuori casa contro la Fortitudo Bologna

di Mario Giuliante

Arriva la seconda sconfitta per la squadra di coach Sacchetti contro una Varese che riesce, nell’ultimo quarto, a tornare davanti dopo il primo e a gestire il vantaggio sino alla vittoria. Douglas e Scola reglano una vittoria pesante a  Varese e a coach Bulleri, dimostrando concretezza e mentalità. Un grande rammarico invece per la Fortitudo che, dopo essere stata sotto nel primo quarto e poi davanti nei successivi due, non è riuscita a trovare l’allungo necessario nell’ultimo per mettere in sicurezza la partita facendosi recuperare e sorpassare. Orfani dell’infortunato Banks, non sono bastati i 17 punti di Withers e Fletcher e i 16 di Aradori per evitare la sconfitta che, sicuramente, darà da riflettere a coach Sacchetti.

Un primo tempo dalle due facce quello tra Fortitudo e Varese. Mattatore del primo quarto è Luis Scola che con i suoi dieci punti, coadiuvato dai punti di Strautins e dalle triple di uno super Jakovics, tiene davanti Varese che chiude il primo quarto sul 29-22. Nella Fortitudo importanti i canestri di Withers, Happ e Fletcher, che si rivelerà fondamentale per la scossa fortitudina. Il secondo quarto vede il sorpasso della Fortitudo che chiude il quarto sul 45-43: dopo la tripla di Mancinelli all’inizio, Douglas e Scola provano ad allungare ulteriormente ma gli otto punti di Fletcher e i sei di Aradori regalano il vantaggio alla Fortitudo prima della pausa. Un primo tempo che registra alle percentuali di tiro una Varese con il 55.6% e una Fortitudo con il 39.5% e un parziale di 23-14 per la squadra di coach Sacchetti.

Nel secondo tempo arriva la reazione di Varese che si regala un ultimo quarto spettacolare, trovando prima il pareggio e poi il sorpasso decisivo per la vittoria. Il terzo quarto vede ancora avanti la Fortitudo per 67-62 non senza qualche rischio e con Varese sempre in partita. Douglas e Vico danno filo da torcere ai ragazzi di coach Sacchetti (rispettivamente otto e quattro i punti per loro); la risposta biancoblù arriva dagli americani Whiters (sette punti per lui nel quarto) e Fletcher, fautore del sorpasso fortitudino nel quarto, che si chiuderà in vantaggio per i biancoblù. L’ultimo quarto è frutto di una ottima organizzazione, soprattutto mentale, da parte di Varese che riesce a restare in partita annientando quanto fatto di buono dalla Fortitudo. La tripla di Ruzzier trova i suoi frutti e il pareggio del 76 pari a metà quarto; infine, uno straordinario Douglas con i suoi sette punti e le triple decisive di De Vico a meno di tre minuti dalla fine, sanciscono l’allungo definitivo del 78-85 per i biancorossi a la vittoria per 88-83.

MVP Basketinside: Toney Douglas

Lavoropiù Fortitudo Bologna: Aradori 16, Mancinelli 0, Dellosto 0, Fletcher 17, Palumbo 6, Fantinelli 11, Happ 12, Withers 17, Mancinelli 3, Totè 0, Sabatini 1

Openjomentis Varese: Morse 6, Scola 13, De Nicolao 5, Jakovics 6, Ruzzier 7, Andersson 5, Strautins 14, De Vico 12, Ferrero, Douglas 20.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy