Coronavirus: Adrian Banks suggerisce un’ Associazione per i giocatori USA in Europa

Coronavirus: Adrian Banks suggerisce un’ Associazione per i giocatori USA in Europa

In un lungo tweet la guardia dell’Happy Casa Brindisi suggerisce il modo per avere una comunicazione diretta tra Lega, dirigenze e giocatori

di Marco Muffatto

In un lungo post su Twitter la stella di Brindisi pensa che, per come è stata gestita la situazione Coronavirus, ci sia bisogno di un’ Associazione per i giocatori USA che sono in Europa in modo da facilitare la comunicazione tra la Lega, le dirigenze e i giocatori

Riportando nello specifico un passaggio chiave: “Credo che questo impedirebbe anche a molti giocatori di esternare certe posizioni sui social, o anche di essere generalizzati! Questa è una mia opinione, sia chiaro”

Parole forti, ma che potrebbero aiutare sicuramente il movimento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy