Cremona-Torino, la sala stampa: le parole di Lepore e Vitucci

Paolo Lepore e Frank Vitucci analizzano le partite delle rispettive squadre in conferenza stampa

di Riccardo Vecchia

Paolo Lepore analizza la superlativa vittoria della sua Vanoli Cremona: “Devo partire da un presupposto importante: sono state tre settimane estremamente difficili. Stasera è stato evidente che chi c’è ci crede e vuole risultato. Ora posso dire che siamo all’esito della settimana di allenamento migliore, e circa la partita non c’è nulla da dire.  Ora arriva la pausa in un periodo propizio e che ci permetterà di lavorare duramente, proprio come abbiamo bisogno di fare. La differenza rispetto alla gara contro Trento è evidente, ma oggi il roster è diverso e, probabilmente, spiega la differenza. Bene Turner: è stato in difficoltà, ma è sempre stato determinato ad uscirne. DJO non poteva venire a Cremona per risolvere magicamente i problemi, ma ci ha conferito grande fiducia e sicurezza. Noi ci confrontiamo con squadre che lavorano insieme dalla metà di agosto; noi, al contrario, abbiamo già dovuto cambiare due volte. Sono contento per il presidente Aldo Vanoli, che è un gran presidente, non ci ha fatto mai mancare il suo sostegno arrivando anche all’ingaggio di DJO, confermando la volontà di rimanere in serie A”

Frank Vitucci spende poche parole in conferenza stampo, rammaricato per la brutta sconfitta rimediata dalla sua Fiat Torino: ““Partita ingiustificabile ed inspiegabile, in cui ci siamo lasciati sopraffare dalla intensità agonistica dell’avversario e dalle loro percentuali. Poi la partita per Cremona è stata in discesa. Dispiace per la mancanza di rispetto in primis per noi stessi, autori della peggior performance possibile, poi nei confronti di chi ci segue e infine di chi opera investimenti in questa società. Avevo detto dell’importanza di giocare con umiltà, ma, evidentemente il messaggio non è stato recepito. Da domani torneremo subito in palestra, perché non è pensabile di ripresentarsi a giocare in queste condizioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy