Derthona. Losi arma in più contro Latina. Tre play si divideranno 40 minuti

di Andrea Lupo

È il terzo play della stagione a firmare per il Derthona. Jordan Losi, 34 anni, ha superato con successo i test medici, quindi la società ha subito preparato contratto e tesseramento, rendendolo disponibile già per la trasferta di oggi alle 18 contro Latina. Partenza nella mattinata di ieri per la squadra tortonese, allenamento e pranzo a Livorno, arrivo in serata in Lazio con rifinitura e breefing questa mattina, agli ordini di un coach Cavina desideroso di affrontare il team che ha impressionato l’anno scorso, tranne nei play off di Cervia.
Roster quasi completamente rinnovato con tre superstiti: Lorenzo Uglietti acquisato definitivamente da Biella, il capitano Riccardo Santolamazza in maglia nerazzurra per la terza stagione consecutiva e Marco Tagliabue.
Intorno a questi coach Garelli ha voluto il play Carlo Cantone direttamente dalla Bawer Matera , il centro Diego Banti in uscita da Omegna e le ali Matteo Pierangeli e Francesco Ihedioha, già compagno di Diego Banti a Vigevano nel 2009 sempre con Garelli.
“Il tecnico è un mio conterraneo – spiega Cavina – sicuramente le due sconfitte consecutive daranno una carica superiore a questo roster, fisico e impostato bene tatticamente con la propensione a lanciare i cecchini. Il nuovo acquisto partirà con noi e in allenamento lo abbiamo già inserito nei nostri schemi”.
Il vero colpo di Latina è stato l’acquisto dell’ala grande di Pasadena Kyle Austin, anch’egli in uscita dalla Bawer Matera fin ad ora miglior realizzatore della squadra con 17 punti e 8 rimbalzi di media .
Ultimi innesti Gergely “Greg” Somojyi centro di 216 cm e Mike Nardi il playmaker/cecchino in uscita da Mantova ( 13,5 punti di media per lui con il 40% da 2 e il 39 % da 3 )
“Affrontare tatticamente una montagna sarà il nostro ostacolo – continua il coach bianconero – ma con i nostri al completo potremmo giocare con soluzioni diverse e rotazioni sicuramente più ampie, dando imprevedibilità in attacco, mantenendo saldi l’azione difensiva che mi pare ottima pur con la nostra classifica”.
E in allenamento un po’ tutti i presenti hanno notato qualche scossa, soprattutto nei ruoli dove Losi andrà a insediarsi. Se Venuto e Simoncelli non hanno mezz’ora nelle gambe, un terzo elemento darà respiro alla rotazione e potendosi adattare da guardia, avrà l’occasione di mettersi in mostra. Troveremo quindi una ritrovata competitività mancante da tempo, visto che i due elementi tesserati a inizio stagione hanno dato l’impressione di alzare ritmi e cattiveria agonistica nelle sessioni di allenamento di queste ore, stupendo chi aveva deciso di trascorrere due ore al Camagna per l’esordio del nuovo elemento.
Non mancherà nessuno a Latina e se Valenti accusa lo stesso qualche fastidio muscolare, non si risparmierà in campo anche perché l’altro pomeriggio, incontrandolo in un locale, aveva espresso la sua volontà di dare il suo contributo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy