F8 2018 – Brescia-Bologna, la sala stampa: le parole di Diana e Ramagli

Le parole dei due coach al termine della sfida vinta da Brescia.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Una Final Eigh incredibile. Brescia fa fuori Bologna ed è la quarta semifinalista: se la vedrà domani contro Cantù per la semifinale che nessuno si aspettava. Di seguito le parole di Diana e Ramagli.

Diana: “Direi che mi son fatto e mi hanno fatto un gran bel regalo di compleanno. Vincere con la Virtus Bologna un quarto di incredibile è sicuramente incredibile. Abbiamo affrontato la sfida senza pressione, con voglia di divertirsi giocando la nostra pallacanestro tutti insieme. Abbiamo avuto una buona circolazione di palla e in difesa ci siamo affidati alla zona che ci ha dato dei vantaggi. Dispiace per l’assenza di Aradori e l’infortunio a Gentile, ma vogliamo pensare a noi e goderci la secona semifinale consecutiva. I ragazzi son stati bravi a resettare la sconfitta contro Varese e giocare lucidamente nel match di stasera”.

Ramagli: “C’è poco da commentare. Una gara difficile diventata difficilissima dopo l’infortunio di Gentile. Abbiamo dovuto inventare giocatori in ruoli che non gli appartengono, trovando poi una situazione complicata nella ripresa. La cosa che mi preoccupa maggiormente è il futuro, dopo aver perso Aradori in settimana ora anche Alessandro Gentile. Speriamo non sia nulla di grave rispetto a quanto previsto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy