F8 2018 – Torino-Cremona, la sala stampa: le parole di Galbiati e Sacchetti

Le parole dei due coach al termine della prima semifinale.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Al termine di una gara vibrante e combattuta tra Fiat e Vanoli, la spunta Torino che vola in finale al termine di un tempo supplementare. Di seguito le parole di Galbiati e Sacchetti.

Galbiati: “Sono ovviamente contento. Abbiamo avuto un approcio terribile: eravamo tesi e bloccati, spenti anche dalla stanchezza. Poi si è ricreato il match di due giorni fa. Dal tecnico in poi ci siamo compattati, tornando a giocare uniti come siamo in grado di fare. Sono felice per i miei ragazzi che, cancellati i primi cinque minuti, hanno disputato una gran partita. Ci tengo a fare i complimenti a Cremona, che da ottava prima ha sconfitto Avellino e poi ci ha messo in difficoltà. Chiudo infine dedicando questo successo a Davide Parente e suo padre”.

Sacchetti: “Abbiamo tirato male il primo tempo e nel supplementare. Non abbiamo mai trovato canestri facili, con Torino che è stata molto brava a mischiarci le carte. Nei supplementari abbiamo fatto davvero troppo poco. Siamo stati un po’ mosci tutta partita, non trovando quell’atletismo che ci caratterizza. Martin? Ho preferito non rischiarlo dato che il medico ci ha detto che era a rischio infortunio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy