F8 2020 QF, Venezia-Virtus Bologna, la sala stampa: le parole di De Raffaele e Djordjevic

F8 2020 QF, Venezia-Virtus Bologna, la sala stampa: le parole di De Raffaele e Djordjevic

Le parole dei due coach al termine del match tra Venezia e Virtus Bologna.

di Stefano Bartolotta

Le parole dei due coach al termine del match tra Venezia e Virtus Bologna, che ha visto la Reyer uscire con la vittoria.

De Raffaele: “È stata una bellissima partita giocata da due grandi squadre. Serviva giocare ad alto livello, poi negli episodi poteva succedere di tutto. Credo che sia il nostro primo squillo di un certo livello nella nostra stagione. Nei 45 minuti non abbiamo rubato nulla e abbiamo meritato. È stata importante la preparazione tattica e limitare un campione come Teodosic. Abbiamo avuto qualcosa da tutti, anche dalle prove mediocri di alcuni. Sapevo che i rimbalzi sarebbero stati una chiave e dobbiamo migliorare sulle palle perse”.

Djordjevic: ” Complimenti a Venezia che ha avuto più tempo di preparare la partita e lo si è visto all’inizio quando in difesa avevano tutte le risposte ai nostri giochi. Poi in queste partite servono anche le energie giuste. Complimenti ai miei giocatori che hanno lottato sempre, so che momento stiamo passando e loro hanno dato tutto. Mi dispiace anche di non aver avuto il timeout negli ultimi secondi perché avevo dovuto chiamarlo prima sul -4. Abbiamo giocato una gara tosta e siamo rientrati bene in partita, peccato. Mi spiace per i tifosi che sono venuti a darci supporto, la loro energia è stata importante per riprendere questa partita. La pallacanestro si gioca soprattutto con la testa libera, dopo vanno anche le gambe. Se entra in testa qualche pensiero, non è facile. Teodosic sa giocare i finali di partita, a volte li azzecca altre no: se avesse segnato staremmo parlando d’altro. Tutta la squadra ha bisogno di riposo, non solo Milos. Lui non si risparmia mai in attacco, ma anche in difesa fa un buon lavoro. È abituato a giocare questi minutaggi, non vuole uscire nei finali di partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy