F8 SF – Le parole di Pozzecco e Vitucci nel post partita

F8 SF – Le parole di Pozzecco e Vitucci nel post partita

La conferenza post-partita dopo la vittoria di Brindisi su Sassari che vale la finalissima.

di Lucia Montanari, @LuciMonta15

Gianmarco Pozzecco: “Sono straordinariamente orgogliosi dei miei ragazzi, abbiamo giocato con una ferocia e voglia di vincere che non vedevo da tempo. Abbiamo attaccato l’area con continuità, abbiamo sbagliato almeno dieci tiri che sono usciti veramente per nulla. Sono molto contento, dispiaciuto solo di non aver segnato un canestro in più. I miei complimenti a Brindisi che sta giocando una pallacanestro straordinaria e ha meritato di arrivare in finale. Sarebbe stato bello arrivare in finale, per noi, per i ragazzi, per la sardegna. I ragazzi il concetto lo hanno afferrato e sono contento perchè è la base. Abbiamo un po’ di stanchezza perchè ci sono dei periodi fisiologici, ma credo sia più mentale perchè sono stati giorni importanti dal punto di vista emotivo. E’ un dispendio di energia mentale non indifferente. Dobbiamo migliorare la continuità, trovando una costanza di rendimento in campo e sarà anche compito mio trovare una quadratura ottimale per i cambi. ”

Frank Vitucci: “Una grandissima soddisfazione coronare questo percorso con la finale di domani. Sapevamo sarebbe stata molto dura e faticosa, come è stata. sia ai rimbalzi che dentro area, il loro modo di giocare ci ha fatto pagare qualcosa dal punto di vista della lucidità. Nel finale abbiamo sbagliato a rimetterli in partita ma godiamoci questo momento e andiamo a giocarci la finale. Troviamo Cremona in finale, sicuramente non le favorite e quindi sarà una partita molto incerta, diciamo che loro hanno qualche chances in più ma noi faremo il possibile per vincere il trofeo e fare esultare la nostra gente. Per me è la seconda finale, totalmente diversa da come ci arrivò Varese sei anni fa (da prima in classifica – ndr), oggi arriviamo dal basso. La difesa su Cooley? E’ stata sicuramente importante, ci abbiamo provato ed è andata bene.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy