Feste, addii, rumors: l’eco di Pistoia continua

0

La grande stagione di Pistoia è finita sul parquet, ma la società continua a far parlare di se. Giovedì sera l’appuntamento al PalaCarrara per un aperitivo di saluti, è stato accolto dai tifosi biancorossi con entusiasmo: tra foto, abbracci e un buffet, interamente offerto dal presidente Roberto Maltinti, in centinaia sono accorsi per salutare i propri eroi, autori di una stagione encomiabile. Ma ingoiato lo zuccherino, ieri è arrivato il boccone amaro dell’addio di Brad Wanamaker. “Pistoia we had a great run, i will never forget the city, the people and the fans of Pistoia you will always have a special place in my heart” così il tweet del play di Philadelphia, che lascia spazio a pochissime speranze sulla permanenza in Toscana.

Oggi, invece, le buone notizie arrivano, sul fronte budget prossima stagione e parlano di un forte interessamento di Enegan, azienda toscana fornitrice di energia e main sponsor dell’Affrico Firenze, che sarebbe disposta ad investire a Pistoia: le cifre parlano di circa 500.000 euro. Soldi freschi che Iozzelli potrebbe usare per far da “diavolo tentatore” e provare a trattenere l’artefice indiscusso delle ultime splendide stagioni, ovvero quel Paolo Moretti nonché Coach of the Year 2014. E sommando le altre voci che circolano (anche Sammontana e Neri Sottoli sarebbero disposti ad aumentare il loro sforzo economico, oltre ovviamente alla conferma della Giorgio Tesi) danno sicuramente un quadro incoraggiante per poter pensare alla prossima stagione.