Fiat Torino, si cercano rinforzi sul mercato: Rudez il preferito, la situazione

0
Photo by Rodolfo Molina/EB via Getty Images

Non è un momento facile per la Fiat Torino, che dopo l’avvicendamento in panchina Banchi-Recalcati e la vittoria casalinga contro il Lietuvos Rytas, è incappata in tre scivoloni consecutivi contro Brindisi, con i lituani e con Sassari, nell’ultima gara di campionato giocata sabato. Sulle prestazioni della squadra pesa l’assenza di Trevor Mbakwe, che dovrebbe tornare a disposizione per la prossima partita di campionato contro Avellino.

Per risollevare una situazione ora negativa, la società è pronta a intervenire sul mercato, alla ricerca di un rinforzo di qualità ed esperienza: il ruolo individuato dalla società come bisognoso di un intervento immediato è il ‘4’ e su Tuttosport Piero Guerrini descrive l’identikit del profilo ricercato in casa Fiat. Un giocatore che possa dare una mano in difesa e a rimbalzo e allo stesso tempo abbia una dimensione perimetrale capace di aprire il campo alle iniziative di Garrett e compagni in attacco.

Alla società, secondo Guerrini, è stato offerto Ivan Marinkovic, 24 anni serbo, che ha giocato nello Yesilgiresun in Turchia. Un altro giocatore che potrebbe liberarsi è Souleiman Bramoh, ventinovenne nigeriano in forza all’Enisey Krasnoyarsk in Russia. Ma il grande obiettivo di Torino, secondo il giornalista, è Damjan Rudez, 31 anni croato con un’esperienza NBA – Indiana, Minnesota e Orlando – alle spalle e ora in possibile uscita da un trimestrale con Valencia in EuroLega. Se Mbakwe darà garanzie sulla sua tenuta fisica, la società andrà all-in su Rudez, apprezzato per la sua fisicità e per la sua capacità di giocare sul perimetro, forte di un tiro da tre punti efficace. Il mercato della Fiat si può accendere, nei prossimi giorni potrebbero esserci novità importanti.