Fortitudo Bologna – Brescia, la sala stampa: le parole di Martino e Esposito

Fortitudo Bologna – Brescia, la sala stampa: le parole di Martino e Esposito

di Mario Giuliante

Le parole di Antimo Martino e Vincenzo Esposito dopo la vittoria della Leonessa Brescia contro la  Fortitudo Bologna.

Antimo Martino: “Complimenti a Brescia per aver giocato una partita di spessore, mettendoci in difficoltà per tutti i minuti e sfruttando le proprie qualità fisiche e di gioco. Lo sapevamo e lo sapremo per il resto del campionato che con squadre di questa fascia sarà cosi e bisogna arrivare pronti. Oggi non lo eravamo e la sconfitta può starci, ma dovevamo essere più bravi per colmare un gap ed essere più concentrati e performanti. Analizzeremo la partita. Indivudualmente bisogna produrre e oggi non è stato fatto. Oggi a livello individuale non abbiamo fatto quello che abbiamo preparato e non siamo arrivati pronti. E’ mancata l’energia e mancava la lucidità nei momenti di reazione. Siamo stati molto distratti ed in settimana lavoreremo per evitare questo nelle prossime partite. Dobbiamo migliorare a livello di squadra; qualcuno ha giocato al di sotto delle possibilità: rimbalzi, intensità, giocate; tutto è stato fatto ad intermittenza. Bisogna esserci con la testa e dal punto di vista offensivo capire che contro squadre cosi bisogna avere pazienza e muovere pallone, giocare di squadra e fare quello che la partita ci indica”. 

Vincenzo Esposito: “Ringrazio il pubblico della Fortitudo per l’accoglienza ricevuta, perché ogni volta che torno qui è sempre da pelle d’oca – le parole di coach Esposito in sala stampa -. Abbiamo giocato una partita molto solida per tutti i 40′. Nelle ultime due settimane avevo chiesto alla squadra di ridurre drasticamente il numero delle palle perse per facilitare le costruzioni in attacco e direi che sono stato accontentato. Stasera, con solo otto palle perse, siamo riusciti a gestire l’attacco a ritmi più congeniali per le nostre caratteristiche. In Italia non è facile vincere fuori casa, ma direi che i ragazzi hanno reagito alle ultime due sconfitte in campionato nella migliore maniera possibile. La partita di stasera, a livello di solidità, va anche aldilà dell’aspetto tecnico: tutti i giocatori hanno rispettato pienamente il piano partita e questa squadra mi sta sorprendendo molto per la gestione in campo e fuori dal campo. Sono molto orgoglioso di allenare un gruppo che è sempre sul pezzo”.

( Fonte www.basketbrescialeonessa.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy