Fortitudo Bologna – Virtus Bologna, la sala stampa: le parole di Sacchetti e Djordjevic

Le parole dei due coach al termine della sfida

di Mario Giuliante

Le parole di coach Sacchetti al termine della gara: “Abbiamo cercato a inizio ultimo quarto di interrompere il loro momento ma abbiamo spremuto troppo i giocatori e il risultato è stato è stato evidente. Abbiamo visto i nostri minutaggi, giocare contro la Virtus è qualcosa di dispendioso; abbiamo fatto giocare i titolari un po’ troppo ma non volevamo che loro scappassero ma poi la loro forza è venuta fuori. Logico che potevamo fare qualcosa di meglio, qualche soluzione migliore, qualche tiro libero di più, ma dobbiamo essere onesti e capire che quando a qualche giocatore gli si è accesa la luce rossa per la stanchezza, noi alternative non ne avevamo. Sono contento di come è andato Happ, ha fatto solo due allenamenti e forse ha giocato pure troppo, ma gli ho chiesto questo sacrificio.

I prossimi giorni? Intanto cerchiamo di recuperare qualche giocatore, recuperare al meglio Happ e con rotazioni un po’ più lunghe speriamo sarà più facile gestire i momenti di down.

L’approccio buono? Ci mancava soltanto avere un approccio negativo nel derby. Siamo stati discreti, ma per colmare questo gap fisico e tecnico avremmo dovuto giocare al 95% delle nostre possibilità; purtroppo abbiamo giocato solo al 70% e contro la Virtus questo non basta”.

Le parole di coach Djordevic dopo la vittoria: “Derby importantissimo, giocato in una maniera giusta, partendo dalla difesa, da lì abbiamo trovato la forza per chiuderlo anticipatamente con buone esecuzioni in attacco e qualche canestro facile in contropiede, che ci ha permesso di finirlo con questo margine. Ci siamo preparati bene, è mio obbligo e dovere ringraziare il mio staff, gli allenatori Fedrigo, Largo, Bjedov, Mijahjlovic e Tibiletti per aver preparato bene la squadra, spesso ci dimentichiamo quanto il loro lavoro sia importante. Ovviamente i giocatori hanno eseguito bene i compiti assegnati, e in attacco ci siamo anche divertiti passandoci la palla in maniera molto bella.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy