Generazione Vincente Napoli – EA7 Emporio Armani Milano, la sala stampa: parlano Ettore Messina e Igor Milicic

0

Ettore Messina: “Abbiamo giocato un bellissimo secondo quarto, avevamo trovato inerzia. Poi abbiamo avuto pochissima lucidità in attacco e pochissima energia, sicuramente aver giocato venerdì ad Istanbul non ci ha aiutato. Non abbiamo avuto nemmeno il tempo di preparare la partita, questo però non toglie niente a quanto bene ha fatto Napoli. Complimenti a loro. Me li aspettavo, dopo una bella partita a Sassari.Il battibecco finale con il tecnico napoletano, per il timeout a pochi secondi dalla fine? Sono cose tra di noi, tutto a posto. Abusato nel tiro da 3? Certo si può dire, poca circolazione di palla. Trovi una squadra ben preparata, fresca e che fa tutte le sue cose bene e tu non hai le energie fisiche e nervose per leggere la gara. Allora ti accontenti del primo tiro, non hai la pazienza di lavorare e alla fine soccombi. Stanchezza o errori? Sempre una combinazione di cose. Soprattutto, l’avversario che ha giocato bene ed ha difeso con grande attenzione. Non ci ha lasciato gli spazi che avevamo necessità di trovare. C’è molto merito loro. L’avvio di Mirotic? “L’inserimento sta andando bene, sicuramente”.

Igor Milicic: “Dai primi giorni di allenamento è stata chiara la disponibilità, e la voglia di questa squadra di mettersi a totale disposizione. Queste due vittorie molto importanti, ci permettono di continuare questo lavoro, e siamo davvero contenti di questo. Oggi siamo stati capaci di reagire ai momenti di difficoltà, mostrando tanta energia. Vogliamo ringraziare il pubblico che ci ha dato un grandissimo supporto nei momenti di difficoltà della partita. Tutti i ragazzi hanno dato il loro importante contributo a questa vittoria, ad esempio il rimbalzo di De Nicolao che ha permesso di fare la prima tripla a Pullen, il lavoro di Zubcic, e la buona partita di Owens. Insomma siamo una squadra, ed è questa è la cosa davvero importante.”