GeVi Napoli – A|X Armani Exchange Milano: la sala stampa di Messina e Sacripanti

0

Ettore Messina: “È stata una classifica partita di inizio stagione giocata con grande impegno anche da loro, in cui abbiamo avuto momenti buoni e altri meno buoni. È stata una serata di tiro non eccellente anche se abbiamo attaccato qualche cambio difensivo nel modo giusto. Però difesa e rimbalzi sono stati di eccellente  livello per cui torniamo a casa a lavorare. Napoli se giocherà con la grinta di oggi recuperando un giocatore di talento come Jason Rich che gli darà un potenziale offensivo diverso, potrà fare bene”.Su cosa ha detto la gara – “E’ stata una partita giocata senza Hines e Rodriguez e questo è già molto, mi è piaciuto molto Kaleb Tarczewski che si è fatto trovare pronto e abbiamo coinvolto Gigi. Lui era stato fermo dieci giorni e poi con un allenamento nelle gambe ha giocato la Supercopp dove ha faticato soprattutto  in finale quando il livello atletico si è alzato. Con qualche giorno in più oggi ha fatto bene: per noi averlo così cambia molto perché è uomo che può alzarci le percentuali”.

Pino Sacripanti: “ E’ stato davvero bello ritrovare i nostri tifosi. Si è sentito il loro sostegno fino all’ultimo secondo. La squadra ci ha creduto, dando un bel segnale di lotta. Bisogna leggere la gara nel giusto modo. Abbiamo affrontato una squadra con un grande livello di fisicità. Siamo riusciti, dopo un inizio difficile, a prendere le nostre misure. Milano è una squadra fortissima, allenata dal miglior allenatore europeo. Siamo stati bravi a giocare 18 minuti di ottima pallacanestro, poi non siamo riusciti a reggere questo livello, è una cosa sui cui lavoreremo in allenamento. Si sono viste ottime cose, ci manca però l’abitudine a tenere i 40 minuti.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here